Essere pionieri e pensare a lungo termine, se ne parla a #IJF15

0

festival-giornalismo2015Perugia – Tre protagonisti dell’innovazione a livello mondiale raccontano come si progetta, si introduce e si persegue la capacità di inventare nei rispettivi campi d’azione in uno degli incontri più attesi del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia.

Il responsabile delle operazioni della missione Rosetta, Andrea Accomazzo, Alessandro Baricco, preside e fondatore della Scuola Holden, e Diego Piacentini, Senior Vice President International di Amazon, si confronteranno sul tema Le vie dell’innovazione tra scienza, cultura e impresa, giovedì 16 aprile alle 19.30 al Teatro Morlacchi di Perugia. Saranno moderati da Massimo Russo, Direttore di Wired.

I tre relatori approfondiranno il significato del termine stesso di innovazione, mettendo a confronto i diversi paradigmi che stanno alla base delle loro scelte nei rispettivi settori: l’innovazione tecnologica per la conquista dello spazio, il mondo della letteratura e della scrittura e lo sviluppo internazionale di un’azienda. Il confronto vuole contribuire al dibattito sul futuro del giornalismo, offrendo una panoramica su modelli di innovazione tratti da ambienti molto diversi.

Andrea Accomazzo, direttore di volo della sonda Rosetta all’Esa e fra i protagonisti della missione che ha portato il veicolo spaziale Philae sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, presenterà il modello di innovazione a lungo termine che caratterizza il mondo della ricerca scientifica e tecnologica. Come già raccontato da Accomazzo, la missione Rosetta è stata progettata 30 anni fa da persone che sapevano che sarebbero andate in pensione all’arrivo della missione sulla cometa, è una impresa collettiva di più generazioni e di più Paesi dell’Europa. Riuscire dopo dieci anni di viaggio a entrare nell’orbita di una cometa per far atterrare una sonda sulla sua superficie, è una scommessa tecnologica e scientifica eccezionale che porterà ancora più risultati e scoperte nei prossimi anni.

Nel panorama letterario italiano contemporaneo, Alessandro Baricco è un autore di punta che, dopo aver pubblicato romanzi diventati ormai dei classici contemporanei, si è dedicato all’innovazione nella scrittura: nel 1994 ha fondato la Scuola Holden di Torino insieme ad Antonella Parigi, Marco San Pietro e Alberto Jona, un luogo dove si insegna alle nuove generazioni di autori a narrare in modo creativo unendo diversi linguaggi ed esperienze. L’obiettivo è quello di generare storyteller che fanno la differenza sia che si tratti di scrivere libri, girare film, ideare videogiochi o gestire i social di un’azienda.

La capacità di sperimentare nuovi modelli, inventando nuovi paradigmi e nuove soluzioni, e l’orientamento al lungo termine sono al centro dell’intervento di Diego Piacentini,  Senior Vice President International di Amazon che, fin dal suo ingresso nel febbraio 2000, è membro dell’Executive Team con la responsabilità di tutte le operazioni internazionali sul fronte retail. Amazon è un’azienda focalizzata sul cliente in cui si massimizzano gli esperimenti, pensando costantemente al lungo termine, un’azienda abituata da sempre a inventare per conto dei propri clienti. Sempre all’ascolto delle loro necessità, risponde trasformando spesso azioni ordinarie in esperienze di natura straordinaria.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook