L’ARIF PUGLIA PER I MONTI DAUNI

0

Continua da parte di Arif il lavoro finalizzato a stilare protocolli d’intesa con amministrazioni ed enti deputati alla tutela di importanti fette del nostro patrimonio boschivo. L’ultimo risultato, in ordine di tempo, è l’accordo raggiunto con la Comunità Montana dei Monti Dauni.

Grazie alla convenzione firmata ieri dal Direttore Generale dell’Agenzia, Giuseppe Taurino, e dal Commissario liquidatore della Comunità, Giuseppe Marotta, Arif si impegna a curare la messa in sicurezza delle aree boscate del territorio, occupandosi della ripulitura degli accessi e, laddove necessario, della potatura di alcuni arbusti. Le maestranze dell’Agenzia per le Attività Irrigue e Forestali interverranno anche in caso di incendi, per scongiurare il propagarsi del fuoco, e per tutto ciò che concerne il monitoraggio e la bonifica. Per ottemperare agli impegni assunti, l’Agenzia potrà avvalersi anche del personale della Comunità.

Quest’ultima, al fine di rendere più agevole il compito agli operatori impegnati, ha messo a disposizione di Arif, a titolo di comodato gratuito,  un ufficio di 55mq, situato al primo piano di un immobile, in località “Tiro a segno” a Bovino. Non solo. A fronte dell’impegno di Arif di provvedere a manutenzione e spese di mantenimento del locale e dei mezzi, la Comunità dei Monti Dauni ha messo a disposizione il proprio parco automezzi, composto da cinque auto, di cui quattro dotate di modulo antincendio, una terna articolata e varie altre attrezzature per l’antincendio.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook