Sopra e dentro Parigi: passeggiata verde sulla Promenade Plantée

0

promenade_plantee_parisChi la definisce “vert”, non sbaglia. Jardin du Luxemburg, Parc de la Villette,  Parc Monceau, Jardin des Plantes sono solo alcuni dei grandi giardini di Parigi. Per non parlare dei boschi (perché di veri e propri boschi si tratta!) che costellano la città: si pensi al Bois de Boulogne, ad esempio, o al Bois de Vincennes, situati appena al di fuori dei confini metropolitani. Definirli parchi sarebbe a dir poco riduttivo, dato che solo il Bois de Vincennes riveste di alberi e prati un’area di oltre 990 ettari. Chi vorrà dedicare almeno una giornata della propria vacanza parigina ad una gita nel verde  – per una passeggiata, una biciclettata o, perché no, anche una vogata – avrà indubbiamente l’imbarazzo della scelta.

Ma c’è ancora qualcosa da aggiungere, se si vuole parlare di Parigi e di passeggiate nel verde. Non è un bosco, né un parco nel senso più tradizionale del termine: si tratta della Promenade Plantée, il camminamento pedonale sopraelevato che attraversa il XII arrondissement per un tratto di quasi 5 chilometri. Come la celebre – ma più recente – High Line newyorkese, la Promenade Plantée  ripercorre il percorso della vecchia linea ferroviaria sopraelevata che, una volta dismessa, è stata rimessa a nuovo e adibita a parco pubblico lineare. Quelli che un tempo erano i tracciati seguiti dai treni di collegamento tra il centro della città (Place de la Bastille) e Vincennes, dal 1993 sono un viadotto panoramico pedonale coperto di piante e fiori.

La passeggiata è dolce e, snodandosi a diversi metri da terra, regala una vista sulla città da prospettive molteplici e inaspettate. Per alcuni tratti, si passa addirittura tra case e palazzi, proprio perché un tempo il treno correva molto ravvicinato alle abitazioni. Si rimane quindi nella metropoli, la si attraversa, seppur protetti da parentesi naturali in grado di ovattare il quotidiano caos urbano. Chi ha in programma un lungo soggiorno a Parigi e non teme di perdere tempo, può anche farsi tutta la passeggiata, partire dalla Bastiglia e chiudere in bellezza al Bois de Vincennes .

Ma chi ha i giorni contati? Spesso e volentieri si opta per viaggi brevi, assecondati anche da quelle che sono le più comuni offerte disponibili sul web, dove abbondano idee convenienti per trascorrere un weekend fuori porta (e comparatori come Expedia non mancano mai di soluzioni di viaggio che combinino alloggio e voli per Parigi). Allora avete a disposizione solo tre giorni, volete godervi la città in tutto e per tutto, ma senza rinunciare ad una passeggiata nel verde? Per il Bois de Vincennes, forse, non c’è spazio. Ma  qualunque sia la vacanza che avete in programma, due passi sulla Promenade Plantée rimangono sempre un’ottima idea.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook