CDO: “LO STATO LA SMETTA DI SCORAGGIARE E VESSARE LE IMPRESE”

0

«Le imprese non chiedono granché allo Stato, se non – parafrasando Einaudi – che lo Stato smetta di molestare, inceppare, scoraggiare le imprese». Lo ha detto Vincenzo Papa, presidente della Compagnia delle opere di Bari, intervenendo al convegno sul tema “Ripartire dal desiderio: l’anima dello sviluppo”.
Secondo Papa, «la cifra distintiva delle oltre mille imprese associate alla Cdo in Puglia è il tentativo di far coincidere la forma con il contenuto: l’antidoto alla globalizzazione è riuscire a mettere la ricchezza che caratterizza il Sud Italia in ciò che facciamo, come dire che quanto più siamo radicati nel nostro territorio, tanto più riusciremo a fare impresa anche fuori da qui». Al convegno, cui sono intervenuti il sindaco, Michele Emiliano, e Alessandro Ambrosi, presidente della Camera di commercio di Bari, hanno partecipato Nicola De Carlo, amministratore delegato della De Carlo Infissi, e Domenico Favuzzi, presidente e ad di Exprivia: «De Carlo e Favuzzi – ha sottolineato Papa – sono l’esempio che partendo da Mottola e Molfetta si può lavorare anche fuori, coniugando il fare impresa con ciò che ciascuno di noi è».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook