A Napoli, la settimana della prevenzione alla Mostra d’Oltremare

0

Tornano sul campo i Medici Partenopei, in nome di un bene comune: Prevenzione!

La manifestazione senza alcun colore politico ed assolutamente trasversale tende ad avvicinare la popolazione alla cultura della prevenzione, e lo fa in modo assolutamente inusuale, lontano da ospedali e studi medici, in modo divertente e vario.

Le visite di screening e le consulenze mediche saranno affiancate da momenti di svago e divertimento, curati da Radio Marte, tanti gli ospiti VIP che interverranno alla Manifestazione in qualità di Testimonial del Benessere. Il tutto nella splendida cornice del Villaggio organizzato da RuNaples per la Mezza Maratona Mostra D’Oltremare, cui sono attesi più di 1500 atleti Italiani.

Per la AOU SUN guidata dai Dottori Corcione, Di Mauro e Costa, che si sono prodigati nell’organizzazione scientifica dell’evento, saranno presenti i Prof. Capasso Nefrologia, Colacurci Ginecologia, Esposito Diabetologia, Gimigliano Medicina Fisica e Riabilitativa,Giugliano Malattie del Metabolismo, Iolascon Metabolismo, Loguercio Malattie del Fegato e dell’Apparato Digerente,Marfella Geriatria, Procaccini Senologia, Ricciardi e Tinarelli ortopedia Pediatrica, Ronca Prevenzione deformità vertebrali in età evolutiva.

Per l’Ospedale Pascale I Dottori,D’Aiuto Senologia,  Delrio prevenzione apparato Colon-Retto, Gallipoli Radiologia, ed il Prof. Mozzillo Melanoma e Tessuti Molli, ci saranno inoltre i Volontari della LILT e dell’Underforty Women Breast care per illustrare le più corrette regole per rimanere in forma.

La Clinica Sanatrix diretta dal Dr. Alfredo Siani, si occuperà di sana alimentazione con la Dr.ssa Annalicia Mozzillo, prevenzione e chirugia dell’Obesità Dr. tartaglia e Ortopedia e Posturologia Il Dr. Caccavella

Tutte le visite saranno effettuate nella tenda Ospedale messa a disposizione dal Dr. Paolo Monorchio della Croce Rossa Italiana, in cui si turneranno i meravigliosi volontari che con gentilezza ed altruismo da sempre si prestano a questo servizio.

 

Numerosi gli incontri scientifici in Programma sempre al fine di avvicinare differenti fasce di popolazione alla cultura della prevenzione,

si inizia Venerdi Mattina, con un botta e risposta tra gli allievi degli istituti Scolastici Napoletani ed i Professori per la prevenzione di Malattie sessualmente trasmissibili, contraccezione, prevenzione del Melanoma e dei tumori del colon. Infine una dimostrazione teorico pratica di Manovre di disostruzione pediatrica con L’associazione Salva Bimbi.

Le Manovre Salva vita e disostruzione Pediatrica saranno illustrate anche dai Volontari della Croce Rossa Italiana anche il Sabato mattina a partire dalle 11.00 sia agli studenti dell’Istituto Nitti da sempre presente ed attivo a questo tipo di incontri grazie alla Dirigente Nunzia Campolattano,  che a quanti desiderano apprenderle tra coloro che interverranno alla mattinata di animazione curata dagli Speaker di Radio Marte.

 

Per il Venerdì pomeriggio è previsto un Corso della SIRONG per le Ostetriche sul sangue del Cordone ombelicale ed i suoi utilizzi.

 

Il Sabato pomeriggio invece la SIN  Società Italiana di Nefrologia coinvolgerà la popolazione in un incontro dibattito in cui sarà possibile parlare con i massimi esperti, provenienti da tutta Italia, di malattie nefrologiche. La SIN ha anche organizzato un giro ciclistico cui parteciperanno pazienti dializzati e trapiantati, che aprirà la Maratona del 2 Mattina, perché per riconquistare il benessere anche dopo interventi importanti lo sport è un ‘ottima pratica.

 

Tantissime insomma le iniziative messe in campo dagli organizzatori della Mezza Maratona, Benny Scarpellino, presidente dell’associazione RuNaples, Pediatra e Maratoneta, ha pensato a corsi di Pilates, intrattenimenti musicali, incontri scientifici per avvicinare la gente allo sport.

Mai come quest’anno insomma l’evento si preannuncia ricco di iniziative di grande spessore, perché la manifestazione desidera avvicinare quanta più gente possibile alla cultura della buona salute e del benessere perché come Emanuela Di Napoli Pignatelli sostiene da anni: non cerchiamo la malattia, ma cerchiamo di essere utili alla gente per vivere meglio!

 

Nota di servizio: per entrare alla Mostra non si paga nessun biglietto… parcheggio convenzionato 2 € tutto il giorno, entrata via Terracina di fronte Ospedale San Paolo!

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook