Verso un impianto di compostaggio a Manfredonia

0

L’assessore alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, Lorenzo Nicastro, ed il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi, hanno sottoscritto stamattina il disciplinare per la realizzazione dell’impianto di compostaggio nel comune del foggiano. La Regione Puglia eroga un contributo per la realizzazione dell’impianto di 3mln di euro dai fondi del Programma Operativo FESR Puglia 2007 – 2013 a fronte di un investimento complessivo di ? 19.174.222,97, per la realizzazione dell’intervento tramite project financing.

Il disciplinare prevede, pena la revoca del finanziamento, la realizzazione dell’impianto entro 15 mesi con un avvio delle procedure per la progettazione definitiva, l’acquisizione di pareri e autorizzazioni e l’affidamento entro i prossimi 90 giorni. Il progetto riguarda la realizzazione di un impianto biologico anaerobico per la produzione di compost.

“L’iniziativa regionale – spiega l’Assessore Lorenzo Nicastro – punta a stimolare un aspetto del ciclo dei rifiuti che, pur sottoposto ai principi del libero mercato, non ha riscontrato grande interesse da parte delle imprese private, nonostante sia di evidente strategicità rispetto all’esigenza di alleggerire la situazione impiantistica nella nostra Regione. Un impianto per la produzione di compost a Manfredonia ci permetterà di indirizzare la frazione organica dei rifiuti solidi urbani con ulteriore stimolo ad incentivare la raccolta differenziata anche, appunto, sull’umido”.
“Auspico – conclude Nicastro – il rispetto del cronoprogramma condiviso con il Comune di Manfredonia per la realizzazione dell’impianto perché si possa il prima possibile metterlo a disposizione del territorio”
.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook