IN BICICLETTA ANCHE ALL’UNIVERSITA’

0

Grazie ad un progetto dell’Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità  della Regione Puglia parte anche a Foggia il progetto “Adotta una bici – Cicloattivi Università”. Trattasi di un importante progetto finalizzato a promuovere la cultura della mobilità sostenibile partendo dalle giovani generazioni, più pronte a intraprendere comportamenti e stili di vita improntati al rispetto del prossimo e alla salubrità.

Agli studenti universitari foggiani sono riservate 143 biciclette pieghevoli che saranno gestite dall’Area Studenti – Settore Orientamento, Tutorato e Diritto allo Studio in collaborazione con l’Area Affari Tecnici e Negoziali dell’Università di Foggia.  La selezione degli studenti avverrà sulla base di criteri che sono stati condivisi con il Consiglio studentesco e che tengono conto dei risultati negli studi e delle condizioni economiche di appartenenza del singolo studente. In particolare, 29 biciclette verranno attribuite agli studenti neo-immatricolati sulla base del voto di maturità conseguito, della condizione economica e della tipologia di studente a seconda che lo studente sia residente a Foggia (peso 1.1), sia pendolare (peso 1.2).

Altre 92 biciclette saranno invece date agli studenti iscritti agli anni successivi e agli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale. In tal caso il criterio sarà un po’ più articolato dovendo tener conto dei crediti formativi conseguiti, della votazione media nonché della condizione economica e della tipologia di studente. Infine, 22 biciclette saranno riservate agli studenti Erasmus incoming (in tal caso si terrà conto solo dell’ordine cronologico di arrivo delle loro richieste).

Ciascun studente potrà candidarsi a ricevere in comodato gratuito per un anno compilando apposito modulo scaricabile al seguente link  http://www.unifg.it/bandi-concorsi/studenti/default.asp?id=259

Il modello sarà pieghevole così da favorire il trasporto intermodale non solo in treno ma anche sui bus interurbani e urbani.  Inoltre, tale progetto servirà anche a potenziare l’altra attività di bike-sharing gestita dalla Provincia di Foggia che è partita proprio in questi giorni al fine di sensibilizzare sempre più la popolazione della Provincia a muoversi senza l’uso delle quattro ruote.

Al fine di favorire anche gli spostamenti su due ruote dei docenti e del personale tecnico amministrativo chiamato a spostarsi tra le varie sedi dell’Università ci saranno ulteriori 25 biciclette a disposizione.

Ogni ulteriore informazione sarà presente oltre che sul sito istituzionale dell’Università di Foggia anche sul portale mobilita.regione.puglia.it.

C’è tempo fino al 20 Gennaio 2012 per presentare la domanda all’ufficio di protocollo dell’Università degli studi di Foggia. La consegna delle biciclette da parte della Regione alle Università avverrà a febbraio 2012 e immediatamente dopo verranno assegnate dall’Università agli studenti selezionati.

Plaudo all’iniziativa dell’Assessore Minerviniha dichiarato il Magnifico Rettore, prof. Giuliano Volpe di notevole significato, non solo simbolico e al lavoro svolto dal geom. Pedarra che ha curato per noi questo importante progetto. Oggi a Foggia la circolazione su due ruote è considerata dalle famiglie solo nelle attività del tempo libero e non come un utile, comodo ed ecologico sistema per muoversi da un posto all’altro della città. Mi auguro che la possibilità di portare seco il mezzo di locomozione consenta di superare anche il sostanziale vero ostacolo ad una diffusione più ampia di questo strumento di mobilità, il rischio del furto. Mi auguro altresì che i nostri studenti saranno, come sempre dovrebbero essere, gli apripista in una città che, per la sua semplice morfologia, ben si presta alla mobilità sulle due ruote. Preparatevi a vedere, insieme agli studenti, anche il Rettore e il Direttore Amministrativo dell’Università di Foggia che faranno sempre meno ricorso all’auto istituzionale per i propri spostamenti cittadini”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook