Internet, ecco l’evento per approfondire: si avvicina InternetDays

0

InternetDays ha ormai chiuso il programma, definendo in modo preciso i nomi degli ospiti e i temi della due giorni (2 e 3 ottobre) e da pochi giorni ha ricevuto anche il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico.

Da oggi in avanti, sono aperte le iscrizioni ai partecipanti: la registrazione avviene sul sito http://www.internetdays.it  compilando il modulo di registrazione apposito. L’ingresso e la partecipazione sono gratuiti.

Il format dell’appuntamento di InternetDays, nell’ambito della “Settimana della Comunicazione”, rispecchia l’obiettivo di questa prima edizione, che è quello di aiutare l’Italia ad utilizzare la Rete come opportunità strategica per uscire dall’attuale crisi strutturale di molte aziende.

In calendario, le mattinate prevedono due conferenze plenarie: la prima intitolata “THE GLOBAL DIGITAL LANDSCAPE” in cui si analizzano scenari, ispirazioni e visioni internazionali sul futuro, la seconda intitolata “L’ENERGIA DIGITALE” dedicata alle prospettive, le opportunità, gli strumenti di crescita per le imprese italiane.

Tra i relatori che completano l’agenda, sono confermati i nomi di Robbie Douek (Head of mobile solutions Google SEEMEA, presente in videoconference), e di Benedetta Arnese Lucini (General Manager di UBER).

Max Ciociola (President & CEO MusiXMatch) e Karen Nahum (Chief Digital Officer Humanitas) chiudono la seconda mattinata con il racconto di due “case history” aziendali incentrate sull’uso della tecnologia e della Rete legate rispettivamente al mondo dell’eccellenza in ambito sanitario (titolo dell’intervento: “Health goes digital”) e in quello musicale. MusiXmatch è infatti il più grande catalogo al mondo di “lyrics”, testi di canzone con più di 20 milioni di utenti al mondo che lo usano.

Nel pomeriggio di giovedì 3 ottobre, a conclusione dell’evento e nelle aule dei workshop, 7 Università sono state invitate a presentare i propri corsi per tutti coloro che vogliono una formazione di alto livello nel settore digitale: lo IED (Istituto Europeo del Design), la Domus Academy, la Scuola Normale Superiore di Pisa, l’Università Bocconi, lo Iulm (Libera Università di Lingue e Comunicazione), l’Almed (Alta Scuola in Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica), il Naba (Nuova Accademia di Belle Arti) spiegano i temi e i programmi dei Master e dei Corsi di specializzazione per chi vuole aumentare il livello della propria preparazione professionale.

Una delle sorprese annunciate a luglio, consiste nel servizio offerto da Uber, società che fornisce auto di lusso con un autista privato tramite una app per smartphone. Ai partecipanti di InternetDays viene offerta questa opportunità: chi si registra con un nuovo profilo sul sito Uber nei giorni dell’evento, inserendo il codice promozionale all’interno dell’app, potrà farsi venire a prendere nel luogo stabilito e arrivare in auto all’apertura della manifestazione, e farsi riportare a casa con uno sconto promozionale.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook