TORINO CAPITALE DELL’INFOMOBILITA’

0

Torino diventa dal 27 al 28 settembre 2012 capitale europea dell’infomobilità, accogliendo presso il Centro Congressi Lingotto Telemobility e, in co-location, ITN 2012: rivolgendosi alla community internazionale, l’evento tocca i temi attuali dell’infomobilità, dalla city logistic all’RFID e tracking, e delle tecnologie per le Smart Cities, diventando così il fulcro della nascente Smart Mobility per unire il mondo dei servizi e tecnologie per le future Smart Cities con l’infomobilità!

Con la sua partecipazione sia all’area espositiva che in conferenza del 28 settembre nella sessione “Auto ID & Tracking: l’identificazione automatica da tecnologia tattica a componente strategica”, Softwork vuol trasmettere l’apporto dell’RFID in questo dinamico settore, votato ad giocare un ruolo deciso nel nostro futuro.

Qual è l’apporto distintivo dell’RFID alla Smart Mobility?

Quali scenari applicativi può aprire nel futuro?

Dal waste management e smart parking al citizen care, quali esperienze annovera l’Italia?

A conferma del contributo che la tecnologia RFID può dare per una smart city più vivibile, il Professor Enzo Baglieri – Direttore della Unit Produzione e Tecnologia della SDA Bocconi School of Management, illustra il progetto Park-ID nell’intervento in conferenza Il progetto Park ID e l’effetto breakwater del 28 settembre (sessione ”e-Ticketing &  Smar Parking”): dalla gestione automatizzata dei parcheggi nei contesti urbani ed i suoi benefici allo studio di un nuovo sistema integrato di gestione dei parcheggi per ottimizzare i flussi di auto e di merci verso il centro della città e generare così altri input a favore dello sviluppo armonico e sostenibile dell’economia urbana.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook