QUALE FUTURO PER LA BASILICATA ?

0

Quale futuro per la Basilicata? Come la pianificazione territoriale può costituire lo strumento principale d’indirizzo per la trasformazione del territorio? Che ruolo possono avere il Parco Eolico e le azioni di compensazione e riequilibrio ambientale e territoriale?

Saranno questi alcuni degli interrogativi che saranno affrontati giovedì’ 19 aprile a Montemilone nel convegno organizzato nella Sala Consiliare dal Comune potentino e da Crossenergy srl, la società che curerà la realizzazione   del Parco Eolico.

L’evento si aprirà alle 17 e vedrà confrontarsi rappresentanti di Slow Food, dell’Anab , di Legambiente, dell’Assessorato all’ambiente ed attività produttive  della Regione Basilicata e della Comunità Europea .

“La forte urbanizzazione- dichiara il Sindaco di Montemilone Gennaro Mennuti – che negli ultimi decenni ha caratterizzato le politiche di  sviluppo locale ha fatto emergere la necessità di promuovere uno sviluppo territoriale più consapevole, in grado di mantenere un equilibrio ragionevole tra utilizzazione e protezione del territorio, minimizzando gli impatti negativi sull’ambiente e garantendo un utilizzo più razionale ed efficiente delle risorse locali, garantendone la rinnovabilità.

In questa ottica la redazione e l’attuazione di un Piano di Sviluppo Locale rappresenta uno strumento prezioso per  lo sviluppo economico e per lo svolgimento delle attività umane di un territorio  in coerenza con le scelte delle politiche di assetto e trasformazione effettuate dall’Amministrazione.”

 

E l’opportunità offerta dall’implementazione di azioni di compensazione e riequilibrio ambientale e territoriale previste dal Disciplinare approvato dalla Giunta Regionale Basilicata, in tema di “attuazione degli obiettivi del Piano di Indirizzo Energetico Ambientale Regionale (P.I.E.A.R.) e disciplina del procedimento di cui all’articolo 12 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387 per l’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio di impianti di produzione di energia elettricità da fonti rinnovabili e linee guida tecniche per la progettazione degli impianti” (delibera del 29 dicembre 2010, n. 2260, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 3, comma 2, della L.R. n. 1/2010, come modificata ed integrata dalla L.R. n. 21/2010), rappresenta per il territorio interessato un’occasione importante per intraprendere un percorso di crescita del territorio.

 

“Nello specifico,- continua Mennuti- il Piano di Sviluppo Locale approvato dal Comune di Montemilone  definisce un piano d’intervento fortemente coerente con gli obiettivi dettati dal PIEAR Regionale e con gli gli indirizzi comunitari: la Commissioni Europea, proprio in tema di politiche di sviluppo locale, ha lanciato il “Patto dei Sindaci” (Covenant of Mayors), iniziativa mirata a coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale.

Il piano del Comune “Parco Sostenibile”-conclude il Sindaco potentino- in forza dei suoi caratteri distintivi e degli strumenti operativi previsti, si pone quale strumento innovativo di crescita del territorio che, se da un lato rispetta con coerenza  gli indirizzi istituzionali, dall’altro innesca sul territorio dinamiche sociali ed economiche che mirano alla costruzione di un‘identità fortemente caratterizzata che diventi riferimento primario su scala regionale.  Tale progetto si inerisce, infatti, in una progettualità più ampia che intende, attraverso lo strumento dei piani di sviluppo locale redatti ed attuati parallelamente in più Comuni della Regione Basilicata, creare una sinergia regionale di crescita complessiva, strutturata attraverso la creazione di singole realtà territoriali ciascuna con una definita ed univoca vocazione ma che contribuiscano ad un unico disegno di crescita e sviluppo regionale.”

La valenza regionale del progetto acquista ancor maggior forza attraverso il coinvolgimento di tutte le scuole della Regione Basilicata in un percorso didattico comune attraverso i temi dell’energia, dell’ambiente e della sostenibilità.

 

Seguono il programma e la scheda sul Parco Didattico Sostenibile:

 

ore 16.30: Sindaco di Montemilone  -Gennaro Mennuti – Il  Parco Sostenibile di Montemilone

ore 16.45: Crossenergy srl  – Il Parco Eolico di Montemilone e le azioni di compensazione e riequilibrio ambientale e territoriale; Res Nova Die srl – Il Piano di Sviluppo Locale quale strumento innovativo di crescita

ore 17.15: Slow Food Campania – Responsabile Presidi per la Campania e la Basilicata: valorizzare le produzioni locali:l’orto biologico

ore 17.30: Anab – Edifici Bioclimatici: creazione di luoghi che si inseriscono in modo equilibrato con l’ambiente circostante

ore 17.45: Legambiente Regione Basilicata – Le iniziative nel Comune di Montemilone

ore 18.00: Rappresentante istituzionale della Comunità Europea  – Il Comune di Montemilone e Il Patto dei Sindaci

ore 18.15: Regione Basilicata – Assessorato all’ambiente ed attività produttive  – Il Comune di  Montemilone  e gli obiettivi del P.I.E.A.R. Regionale

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook