LIBRIAMO E LIBERA, INSIEME CONTRO LE MAFIE

0

Il 1° ottobre alle ore 18:30 nella Sala Teatro della parrocchia Madonna di Loreto a Trinitapoli, Don Tonio Dell’Olio, responsabile dell’area internazionale della rete di associazioni “Libera” e direttore della rivista Caposud, parlerà di antimafia sociale e delle inchieste legate ai temi della criminalità organizzata. È il secondo appuntamento dell’edizione 2010 di LibriAmo, la rassegna del libro itinerante ideata e organizzata dal Centro di Lettura GlobeGlotter Lingue e culture in movimento giunto quest’anno alla decima edizione.

Quale contributo può dare la società civile nella lotta contro le mafie? Questo sarà uno dei punti che affronterà Don Tonio in rappresentanza di una realtà associativa che a questa domanda risponde da anni con dati e fatti concreti: “Molte sono le azioni che può fare la cosiddetta antimafia sociale in termini di prevenzione, di educazione, di proposte di leggi”.

Si parlerà anche di giornalismo e informazione. Le notizie di mafia sui media sono spesso solo relativi a fatti di sangue. Ma ci sono anche notizie positive – spiega Don Tonio – che andrebbero valorizzate, come le inchieste che riguardano l’uso dei capitali confiscati: “Successi dell’antimafia sociale che devono essere raccontate, su cui bisogna accendere un riflettore”.

Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie – è nata nel 1995 con l’intento di promuovere legalità e giustizia sollecitando e coinvolgendo la società civile nella lotta alle mafie. Attualmente è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. Nel 2008 è stata inserita dall’Eurispes tra le eccellenze italiane.

LibriAmo proseguirà in giro per la Puglia fino al 7 ottobre, e toccherà numerose tappe da Foggia a Lecce, per le strade o nelle librerie “complici”, dove nuovi e vecchi lettori potranno partecipare attivamente agli eventi proposti da GlobeGlotter. Tra gli ospiti: Nichi Vendola, Francesco Ventola, il consigliere regionale Arcangelo Sannicandro e il sindaco di Trinitapoli Ruggero di Gennaro. Inoltre, il vincitore del premio letterario Viareggio 2010 Nicola Lagioia, Paolo Comentale, direttore artistico del teatro Casa di Pulcinella di Bari.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook