ORO ROSSO, DAL REALITY ALLA REALTÀ

0
Prosegue la campagna nazionale contro lo sfruttamento del lavoro in agricoltura e la  negazione dei diritti umani nei confronti dei migranti, “ORO ROSSO. Dal reality alla realtà”, promossa in Capitanata da CGIL e FLAI nazionale dal 2 al 12 agosto, e che vede impegnati 80 dirigenti di CGIL e FLAI – la metà provenienti da tutte le regioni italiane – in un presidio quotidiano delle campagne al fine di tutelare e informare lavoratrici e lavoratori sui proprio diritti.
 
La mattina sveglia all’alba per i sindacalisti, in giro per il territorio di Capitanata fin dalle 5, divisi in tre gruppi sul territorio – tra versante sud, versante nord e agro del capoluogo -. Nel pomeriggio, volantinaggio nelle piazze dei comuni dove maggiormente si concentrano i lavoratori stranieri.
 
Fitto anche il programma delle iniziative pubbliche. A Cerignola, giovedì 6 agosto, presso la Camera del Lavoro in Piazza I Maggio, a partire dalle ore 19.30, si terrà un dibattito sul tema “Un’etica per la produzione dell’oro rosso”. Si confronteranno Antonio Mattioli, segretario nazionale della FLAI CGIL; Dario Stefano, assessore regionale all’Agricoltura; Giuseppe Brancaccio segretario generale FLAI CGIL Campania; Nicola Affatato, segretario generale della CGIL di Capitanata; Daniele Calamita, segretario generale della FLAI CGIL di Foggia.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook