FESTIVAL DEL FOLKLORE E DELLE TRADIZIONI POPOLARI

0
"I Terrazzani" della Pro Loco di San Severo, i "PraPaTaPumPa Folk" di Apricena e l\’"Eco del Gargano" di San Giovanni Rotondo. Tre gruppi folklorici animeranno la serata conclusiva della terza edizione del Festival del Folklore e delle Tradizioni Popolari "Città di San Severo" in programma domenica 30 maggio, con inizio alle ore 21, in piazza Carmine. Evento che coinciderà anche con la premiazione del Palio delle Batterie Serali "Maria Santissima del Soccorso" svoltosi nell\’ambito della festa patronale. La rassegna folklorica è organizzata dal Centro Studi Tradizioni Popolari "Terra di Capitanata" e dalla locale Pro Loco con il patrocinio del Comune di San Severo, della Federazione Italiana Tradizioni Popolari e il coordinamento dell\’Arciconfraternita del Soccorso.
"I Terrazzani", gruppo folklorico nato un paio di anni fa da un progetto della Pro Loco che mira a riscoprire e valorizzare la cultura contadina del territorio, presenteranno il loro repertorio ricco di serenate e ballate tipiche dei momenti di festa nelle masserie. L’ensemble, diretto dal maestro Davide Dell\’Oglio, ha al suo attivo numerose uscite e ha anche partecipato all\’ultima edizione di Benevento di "Italia e Regioni", il più importante raduno italiano di musica folklorica. I "PraPaTaPumPa Folk", realtà da poco costituita, si affidano alla ricca esperienza della musica popolare di Matteo Salvatore, il folk singer nato nel paese ai piedi del Gargano. Il gruppo presenterà un repertorio di alcuni brani del cantastorie dei poveri e un inedito che rievoca il duro lavoro nelle cave di Apricena. Attesa per lo spettacolo dell\’"Eco del Gargano" che torna a San Severo dopo alcuni anni di assenza. Da quarant\’anni, il gruppo canta e balla le tradizioni della "montagna del sole" con una serie di tournée nel mondo e in Italia. Un vero e proprio Archivio storico-narrante: una presenza preziosa e fondamentale, nella storia demologica del promontorio garganico. 
La serata conclusiva dell’edizione 2010 del Festival del Folklore e delle Tradizioni Popolari "Città di San Severo" sarà condotta da Luciano Alfieri; previsti interventi di quanti hanno reso possibile l\’organizzazione degli eventi nell\’ambito della Festa del Soccorso.

Comments are closed.

Inaugurata ieri la VI edizione di Levante PROF

0

Levante PROF, la fiera internazionale specializzata nella filiera del grano (panificazione, pasticceria, pizzeria e pasta fresca), gelateria, birra, vino, bar, ristorazione, confezionamento, hotellerie, macchinari e tecnologie per l’agroalimentare, organizzata da DMP Srl di Roma, ha aperto oggi i battenti nel nuovo padiglione della Fiera del Levante di Bari.

 

All’inaugurazione erano presenti Ezio Amendola, organizzatore della manifestazione, Cosimo Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Carla Palone, assessore alle Attività Produttive del Comune di Bari, e Alessandro Ambrosi, presidente della Nuova Fiera del Levante Srl, unitamente a numerose altre personalità.

 

Oltre 350 le aziende, tra dirette e rappresentate, provenienti da tutto il territorio nazionale e dall’estero, occupano più di 150 stand su un’area di circa 18 mila metri quadri non solo per far conoscere agli operatori del settore le novità su tecnologie, impianti, attrezzature, arredamento, semilavorati, materie prime, ingredienti, prodotti, servizi per gelateria, pasticceria e panificazione artigianali, e articoli per la ristorazione, ma anche per fare formazione con corsi, laboratori, workshop e seminari sul mondo dell’agroalimentare e dell’alta professionalità della trasformazione.

 

Più di 100 sono gli eventi in programma fino al 13 marzo, ultimo giorno di fiera. Tra questi, il convegno “Intolleranza al lattosio a 360°”, organizzato da AILI – Associazione Italiana Latto-Intolleranti (il 10 marzo); il talent Master Pizza Champion che, dedicato ai pizzaioli professionisti, elegge il miglior pizzaiolo d’Italia, e la finale del concorso Divina Colomba che decreta la miglior colomba artigianale d’Italia (entrambi lunedì 11 marzo); l’XI edizione del concorso internazionale di gelateria Trofeo PuntoIT “I mille profumi del cioccolato” – cioccolati aromatizzati in tutte le fragranze, organizzato da Levante PROF e dalla rivista di settore PuntoIT, in collaborazione con la Federazione Italiana Gelatieri, la tappa di selezione del concorso internazionale per pizzaioli “Pizza Senza Frontiere – The World Pizza Champions” e il cooking show, organizzato dall’Associazione Cuochi Baresi in collaborazione con l’EnAP di Corato, che vedrà coinvolti studenti di corsi di cucina (il 12 marzo), oltre a laboratori di prodotti da forno organizzati da Assipan Bari e dal Consorzio della Focaccia Barese – come l’evento “Mani in pasta” che ha visto coinvolti diversi bambini in una food experience sulla focaccia -, dimostrazioni e corsi su metodi e tecniche di preparazione di caffè, gelati e dolci.

 

A completare il ricco programma di iniziative c’è lo Splash Festival – per la prima volta in fiera ma alla sua IV edizione – che, dedicato al mondo del beverage e dell’hospitality, vedrà coinvolti oltre 30 professionisti e circa 20 aziende provenienti da tutta Italia, nella creazione e preparazione di cocktail sartoriali (info programma: https://www.splashfestival.it/programma).

 

«Anche in questa edizione – ha dichiarato Ezio Amendola, organizzatore di Levante PROF – abbiamo registrato il “tutto esaurito” degli spazi con un incremento del 35% del numero di espositori rispetto alla scorsa edizione. Un risultato che ci rende particolarmente fieri per l’interesse dimostrato dagli operatori del settore alla nostra manifestazione.»

 

«Come Regione – ha detto Cosimo Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia – guardiamo con grande interesse alle attività degli imprenditori del settore agroalimentare riconoscendo nella categoria una capacità di sviluppo che si sta sempre più evolvendo, sviluppando il PIL regionale e nazionale.»

 

«La produzione agroalimentare pugliese e nazionale – ha detto Carla Palone, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari – è un vero biglietto da visita per i nostri territori che ospitano i turisti che ricercano non solo le nostre bellezze naturalistiche, storiche-architettoniche ma anche i nostri prodotti alimentari di eccellenza, magari da portare a casa come souvenir».

 

«Siamo molto legati – ha commentato Alessandro Ambrosi, presidente della Nuova Fiera del Levante – a Levante PROF perché rappresenta l’eccellenza dei prodotti agroalimentari “Made in Italy” che ci fa riconoscere in tutto il mondo.»

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook