PROGETTI PER IL LAVORO, DA BRINDISI

0

Si è svolta questa mattina, presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Brindisi, la conferenza stampa di presentazione di due nuovi progetti per l’inclusione nel mercato del lavoro di giovani disoccupati fino a 32 anni e inoccupati o lavoratori over 45 anni.

A presentare i due progetti l’assessore al Mercato del Lavoro Vincenzo Ecclesie e la dirigente del settore Alessandra Pannaria.

“Il primo progetto, denominato C.OR.E. – ha dichiarato l’assessore Ecclesie – si pone l’obiettivo di dotare ciascun destinatario di un progetto professionale concreto, formale e aggiornato, in funzione delle esigenze personali espresse. Gli strumenti proposti, pertanto, supporteranno i destinatari nel ricostruire e potenziare il percorso professionale individuale per portarli a scoprire nuove strategie di ricerca del lavoro e di comprensione delle proprie capacità”.

Il progetto C.OR.E, acronimo di Competenze, Orientamento Empowerment, mira inoltre  al rafforzamento sia delle Competenze di Base che delle cosiddette competenze orientative al fine di consentire  un approccio più consapevole al mercato del lavoro. E’ rivolto è rivolto a 80 persone residenti nel territorio della provincia di Brindisi, iscritti nelle anagrafiche dei Centri per l’Impiego e che siano in una delle seguenti condizioni: Disoccupati con ammortizzatori o in mobilità, CIGS ordinaria e in deroga o che hanno cessato l’attività senza sostegno al reddito; Giovani dai 18 ai 32 anni; Persone disoccupate o inoccupate over 45; Donne inoccupate o disoccupate.

Il percorso formativo è gratuito poiché finanziato dalla Provincia di Brindisi. Saranno corrisposte un’indennità di frequenza (2 euro orari) più il rimborso spese per raggiungere la sede didattica a tutti gli allievi, sia per la fase di orientamento che di formazione.

Il secondo progetto presentato, denominato A.L.L.E.S. realizza sul territorio un intervento per i lavoratori appartenenti a categorie svantaggiate, coordinato dall’ Amministrazioni Provinciale di Brindisi e dall’Associazione Nuovi Lavori (Roma). Attraverso un programma di sostegno si intende assistere i lavoratori: nell’analizzare le proprie esigenze, con riferimento alla propria storia personale (esperienza professionale, extra professionale, scolastica e formativa, competenze psico-sociali, conoscenza del contesto lavorativo e delle opportunità); nell’elaborare un modello condiviso di bilancio delle competenze inteso come strumento di valutazione del proprio fabbisogno formativo; nel verificare le opportunità di adeguamento delle competenze alle richieste del mercato del lavoro; nel favorire l’incrocio della domanda e offerta di lavoro in collaborazione con gli organismi pubblici e privati che svolgono questa attività sul territorio e con il tessuto imprenditoriale locale.

Destinatari degli interventi di A.L.L.E.S. sono prioritariamente i lavoratori over 45 ed i giovani disoccupati ( 18 – 32 anni ), potendo comunque partecipare in caso di disponibilità di posti tutti i lavoratori svantaggiati così definiti secondo la normativa vigente. Tali lavoratori dovranno essere iscritti presso i Centri per l’Impiego di Brindisi e di Francavilla Fontana. In caso di disponibilità ci si riserva di accogliere eventuali richieste provenienti da lavoratori iscritti ai CPI di Mesagne e Ostuni. I lavoratori che aderiranno al Progetto A.L.L.E.S. e che saranno selezionati per la sperimentazione otterranno un pacchetto integrato di servizi personalizzati per la ricollocazione lavorativa, con l’assistenza di un tutor locale.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook