A GENOVA: UNA DONNA FUORI DAL CORO

0

Avrà luogo l’ 8 novembre a Genova la V edizione del Premio Internazionale GENOVA: UNA DONNA FUORI DAL CORO, il prestigioso riconoscimento organizzato da Terziario Donna, il comitato della Confcommercio di Genova rappresentativo delle imprenditrici del Commercio, dei Servizi e del Turismo delle piccole e medie imprese.  L’originalità di questo premio,assegnato a protagoniste della società civile non necessariamente famose, sta proprio nel voler far conoscere al grande pubblico donne che, pur non vivendo sotto la luce dei riflettori, si battono quotidianamente per la realizzazione di ideali che talvolta comportano il rischio della vita. Con lo stesso criterio vengono premiate anche quelle professionalità che, pur vivendo in situazioni di democrazia consolidata, ritengono di dover perseguire i propri principi a costo di uscire dal “coro”.

I criteri di scelta delle premiate, spiega la presidente dell’Associazione Luisa Cecchi Famiglietti, sono “il coraggio, la forza, il pathos che le donne mettono nelle cose che fanno”, donne diverse fra loro ma con due tratti in comune: forte personalità ed intensa sensibilità sociale.

Il premio e’ la parte conclusiva di una lunga e articolata serie di iniziative, realizzate da Terziario Donna, per promuovere la valorizzazione professionale, sociale, politica e culturale delle donne. Un obiettivo che si fonda sulla ricchezza specifica del mondo femminile in grado di determinare le proprie scelte e di incidere positivamente su quelle altrui.

Il premio GENOVA: UNA DONNA FUORI DAL CORO consiste in una medaglia realizzata in oro, dalla creazione in bronzo della scultrice Stefania Maisano, a forma di scudo, simbolo di forza, perpetuazione della vita  e protezione, richiamo al ruolo ed all’essenza stessa della donna, custode e garante dei valori più alti.

L’edizione 2008 ha visto premiare una serie di illustre personalità femminili di campo internazionale: tra queste LIDIJA YUSUPOVA, candidata al Premio Nobel per la Pace per aver denunciato i crimini commessi contro i civili ceceni; MAGGY BARANKITSE, l’angelo del Burundi, che ha fondato la casa di accoglienza “Maison Sha¬lom”; Suor ILDEFONSA, oltre 60 anni dedicati a soccorrere gli altri: ragazze orfane, bambini abbandonati, emarginati delle metropoli; EMMA BONINO, una delle più autorevoli esperte e commentatrici dei problemi dell’area islamica; Madrina della serata l’avvocato FERNANDA CONTRI, già ospite d’onore delle precedenti manifestazioni; DORI GHEZZI ha ricevuto dal “tavolo per la promozione della città” il Premio Artista “fuori dal coro”.

Nel corso delle precedenti edizioni molti sono i nomi che si sono succeduti nella cornice dello splendido palazzo Ducale di genova, sede anche dell’evento 2010. Tra questi Renata Pisu, giornalista e inviata di guerra; la camerunense Calixthe Beyala, icona delle lotte civili delle donne africane; la senegalese Kadhy Koita, che si è battuta contro la pratica delle mutilazioni sessuali; la giornalista tunisina Sihem Bensedrine, in lotta per la libertà d’opinione; la cambogiana Somaly Man, impegnata a salvare le giovani vittime della tratta e della prostituzione; la genovese Luisa Massimo, Professore emerito del Gaslini, medaglia d’oro al merito della sanità Pubblica; l’attrice Clarissa Burt, testimonial della Croce Rossa Italiana; Claudia Gili, curatore generale Acquario di Genova; l’ oncologa e senologa Gemma Martino, direttore scientifico del Centro Studio Formazione Terapia in Oncologia a Milano; la genovese Silvana Baroni, fondatrice della prima scuola per bambini audiolesi e presidente del  FIADDA; l’avvocatessa, scrittrice e giornalista iraniana Mehrangiz Karkheiran Sedehi, in lotta per i diritti civili delle donne nel suo paese e la pakistana Masarrat Misbah impegnata nel recupero psichico e fisiologico delle donne sfregiate con gli acidi.

A breve verranno comunicati alla stampa i nomi delle premiate 2010.

PREMIO GENOVA:UNA DONNA FUORI DAL CORO – V EDIZIONE
Segreteria Organizzativa
Comitato Terziario Donna Ascom Confcommercio Genova – Via Cesarea 8
Referenti: Ornella Caramella – Chiara Balbi
010.5520254/010.55201 – chiara..it .it

Ufficio stampa locale: Ufficio Stampa Be.Com Chiara Calcagno
010581752/3409839949 – chiara.

Ufficio Stampa nazionale: Elisabetta Castiglioni
Tel 06 3225044 – 328 4112014 –

IL COMITATO TERZIARIO DONNA
Il Comitato Terziario Donna Confcommercio Genova  è l’organizzazione rappresentativa delle imprenditrici del Commercio, dei Servizi, del Turismo e delle piccole e medie imprese associate al sistema Confcommercio. Le imprese femminili all’interno del sistema Confcommercio, a livello nazionale,  sono oltre 350.000.
Il Comitato Terziario Donna è costituito a livello nazionale, regionale e provinciale ed è articolato in modo capillare sul territorio nazionale con 63 gruppi costituiti.
Il Comitato Terziario Donna Confcommercio  Genova è  costituito fin dal 1986 e raggruppa le imprenditrici aderenti all’Ascom Confcommercio di Genova che rappresentano poco meno del 50% dell’intera base associativa.
Terziario Donna Ascom Confcommercio Genova  è interlocutore, in rappresentanza dell’Ascom, a livello politico ed istituzionale ogni qualvolta vengono affrontati temi legati all’attuazione delle politiche di pari opportunità nel mondo imprenditoriale; inoltre svolge a tutti i livelli una costante attività di informazione, assistenza, formazione e supporto alle imprenditrici ed alle aspiranti imprenditrici.
I campi di intervento maggiormente seguiti dal Comitato Terziario Donna di Genova riguardano:
–    una costante attività di informazione ed approfondimento  su tutti gli argomenti di generale interesse legati al mondo imprenditoriale e del lavoro;
–    azioni mirate a dare assistenza  e consulenza  alle imprenditrici o aspiranti tali che hanno bisogno di orientarsi nel mondo del lavoro, di capire le opportunità di inserimento e/o crescita delle loro attività e professionalità;
–    informazione sulle opportunità di finanziamento offerte dalle leggi nazionali, comunitarie e regionali rivolte all’imprenditoria e in particolare quelle specifiche  dedicate all’universo femminile;
–    iniziative di carattere formativo orientate  a rispondere alle esigenze  espresse dalle associate, anche in ambiti non propriamente attinenti il campo lavorativo;
–    iniziative culturali  e benefiche;
–    iniziative volte all’inserimento nel mondo del lavoro degli extracomunitari.
Il Comitato Terziario Donna, attraverso la Presidente Luisa Cecchi Famiglietti, che ricopre anche la carica di vice presidente nazionale e di vice presidente Ascom Confcommercio Genova è presente in importanti commissioni quali ad esempio il Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Genova, la Commissione Pari Opportunità della Regione Liguria e altri.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook