FORTORE ENERGIA IN PRIMA FILA PER IL BUON EOLICO

0

Gli imprenditori dell\’eolico nazionale, riuniti nell\’Associazione nazionale energia del vento(Anev), hanno aderito al protocollo di Legalità siglato dal presidente Emma Marcegaglia di Confindustria e dal ministro degli Interni Roberto Maroni, messo a punto per denunciare ogni comportamento contrario al rispetto della legalità e ad aiutare gli industriali a combattere ogni possibile malcostume. "L\’Anev – spiega la stessa associazione aderente a Confindustria Energia – ha deciso di aderire all\’iniziativa, che permette ancor più di distinguere gli imprenditori italiani che lavorano e crescono seguendo criteri di rispetto di buone pratiche e della legalità". "Da oggi essere nell\’Anev – afferma il segretario generale dell\’Associazione Simone Togni – significa avere una ulteriore certificazione" del rispetto, oltre che delle "migliori prassi", anche delle "migliori procedure per evitare possibili intrusioni da parte della criminalità", in un settore in crescita negli ultimi anni. “Il nostro agire imprenditoriale – afferma il Presidente di Fortore Energia e Consigliere dell’ANEV, Antonio Salandra – è totalmente improntato all’insegna del buon eolico, al rispetto della legalità, del paesaggio e del territorio. Proprio la tutela del paesaggio è stato per noi motivo di grande orgoglio per i riconoscimenti europei ai nostri parchi tributatici dalle migliori riviste specializzare del settore”. “La Fortore Energia con i suoi giovani professionisti, tutti residenti nei nostri piccoli Comuni rappresenta l’orgoglio imprenditoriale del Mezzogiorno migliore. In questi anni Fortore è riuscita a coniugare tradizione e innovazione, natura e tecnologia come ampiamente dimostrano le prime esperienze europee di parchi archi – eolici. Il Sud che guarda al futuro energetico e la Puglia che si candida ad essere riferimento in Europa e nel Mediterraneo trovano in Fortore Energia la spinta necessaria per vincere la sfida – afferma orgoglioso il Portavoce di Piccoli Comuni, Virgilio Caivano – come dimostra l’attenzione che il modello Fortore riscuote anche negli Stati Uniti. La politica pugliese e quella meridionale in generale guardi con rispetto l’azione di Fortore Energia e né accompagni lo sforzo imprenditoriale e sociale”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook