Un laboratorio di scienze nuovo dopo il terremoto del 2012 dell’Emilia Romagna

0

terremotolabscienzeBambini, genitori e tutta la cittadinanza di San Giovanni in Persiceto (BO): nessuno è voluto mancare, sabato 15 novembre, alla festa per la consegna ufficiale della nuova strumentazione scientifica donata alla scuola elementare Quaquarelli, colpita dal sisma del maggio 2012 e ancora ospitata nei moduli provvisori, ma che con le nuove attrezzatura potrà far ripartire i laboratori del progetto “Vorrei fare lo scienziato”.

La donazione arriva da Vorwerk Folletto, azienda specializzata nella vendita a domicilio, molto presente sul territorio, che ha risposto nei mesi scorsi all’appello dell’Antoniano di Bologna e del Comitato TVB Quaquarelli, promotori dell’iniziativa.

Alla presenza dell’Assessore Sonia Camprini (Scuola e Formazione), della dirigente scolastica Nadia Zanetti e dei rappresentanti di Vorwerk Folletto, Antoniano e TVB Quaquarelli, sono stati i bambini stessi, coadiuvati dagli insegnanti, ad accompagnare i cittadini nelle aule e a illustrare le attività didattiche che da oggi potranno svolgere.

Spiega Carla Fantoni, direttore marketing di Vorwerk Folletto: «Per me è un onore e una gioia rappresentare oggi Vorwerk Folletto, un’azienda che vive nelle case degli italiani con i suoi prodotti e con il suo metodo di vendita. Quando si verificano accadimenti tragici come il terremoto del 2012 ritengo sia nostro dovere fare la nostra parte, e per questo abbiamo raccolto l’appello della scuola Quaquarelli, una realtà bellissima che sa sognare e sa far realizzare i sogni».

L’obiettivo del progetto “Vorrei fare lo scienziato” è portare la scienza sperimentale in aula, stimolare la curiosità dei bambini e svilupparne la coscienza ambientale. Fra gli strumenti acquistati grazie allo sponsor Folletto ci sono modelli che simulano il funzionamento degli organi del corpo e delle piante, microscopi, telecamere, un sistema di videoproiezione e una LIM (lavagna interattiva multimediale). L’assessore Camprini ha ricordato che l’obiettivo per la scuola Quaquarelli è quello di ritornare alla sua sede originale a settembre 2015, e il nuovo laboratorio sarà trasferito proprio lì.

Ha ricordato Nadia Zinetti, responsabile della Direzione Didattica si San Giovanni in Persiceto: «Anche se siamo una piccola scuola di provincia abbiamo realizzato alcuni sogni, e uno di questi è l’aula di scienze sponsorizzata da Vorwerk Folletto, che ha creduto in noi. Il finanziamento offerto ha permesso non solo di acquistare la strumentazione ma anche di sviluppare tanti percorsi didattici per permettere ai bambini di fare esperienze dirette anche fuori dalla scuola».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook