PER NON DIMENTICARE LA SHOAH: INCONTRO CON BERNARDO KELZ ALLA CHIESA EVANGELICA DI CORSO SONNINO

0

Si terrà domani alle ore 20, nella Chiesa Evangelica Battista di Bari, in Corso Sonnino 25, in occasione della Giornata della memoria l’incontro con Bernardo Kelz, dell’associazione Amici di Israele e autore del libro “Dai Carpazi alle Murge. Odissea di Zygmunt Kelz scampato alla Shoah”. Kelz ha raccontato nel suo romanzo la storia di Zygmunt Kelz, dentista ebreo scampato ai rastrellamenti nazisti che, dopo essere approdato nel porto di Haifa, partecipò alla liberazione di Baghdad e giunse nel porto di Taranto nel 1943.

Dopo l’incontro con l’autore seguirà la proiezione del film di Paul Schrader “Adam Resurrected” (2010). Il film, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore israeliano Yoram Kaniuk, racconta la storia di un attore, ex pagliaccio e illusionista ebreo, Adam Stein che vive ad Arad, una città nel cuore dell’arido deserto del Negev in Israele, in un moderno istituto di riabilitazione e terapia psichiatrica.  Si tratta di un manicomio per reduci della Shoah, ed è stato concepito, finanziato e realizzato da una ricca americana. Adam, vissuto in Germania prima della guerra, è tormentato dai sensi di colpa e in seguito ad un misterioso incontro, sarà costretto ad affrontare i suoi demoni.

Il Giorno della memoria è una ricorrenza istituita con la legge n. 211 del 20 luglio 2000 dal Parlamento italiano che ha in tal modo aderito alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio come giornata in commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che, a rischio della propria vita, hanno protetto i perseguitati. Il 27 gennaio del 1945 le truppe russe scoprono l’inferno nascosto nel campo di concentramento di Auschwitz, sino ad allora sconosciuto.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook