Nasce per le imprese il Portale nazionale dell’etichettatura

0

Da oggi è a disposizione delle imprese un nuovo strumento completamente digitale che fornisce un supporto per la creazione e l’aggiornamento dell’etichetta alimentare, in una fase in cui la legislazione nazionale ed europea sulla sicurezza dei prodotti è stata arricchita da contributi di difficile comprensione per i non addetti ai lavori che devono però adeguarsi.

Il Portale nasce dall’esperienza maturata attraverso lo Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare, un servizio di primo orientamento nato nel 2009 a Torino e in Piemonte e attualmente attivo in più di 60 province italiane.  La costante crescita dello Sportello ha fatto emergere l’esigenza di offrire agli operatori del settore un supporto digitale ancora più strutturato, fruibile, funzionale e con maggiori contenuti. Nel Portale ci sono esempi di etichette di prodotti italiani del territorio, normativa in materia di sicurezza ed etichettatura alimentare e numerose FAQ. Le imprese infatti devono garantire la correttezza delle informazioni contenute in etichetta, per evitare possibili ripercussioni in tema di responsabilità e di sanzioni amministrative.

“La Camera di Commercio di Lecce ha avviato già nel 2016 lo Sportello Etichettatura e sicurezza alimentare che, da oggi, per il tramite della sua Azienda Speciale A.S.S.R.I, si avvale di modalità operative digitali innovative, nella consapevolezza dell’importanza di fornire agli addetti ai lavori strumenti moderni, rapidi, concreti e attendibili – commenta il Presidente della Camera di Commercio di Lecce, Alfredo Prete – Per quanto riguarda il nostro territorio, in particolare, l’azione si concentrerà soprattutto su tre prodotti agroalimentari tradizionali: Olio DOP Terra d’Otranto, Patata novella di Galatina DOP e Pisello nano di Zollino, che caratterizzano la nostra produzione tipica e per i quali si sta già approntando un’apposita guida sull’etichettatura da mettere a disposizione degli interessati. Sono certo che i servizi del portale si riveleranno particolarmente utili ed invito gli operatori a sfruttarne a pieno tutte le funzionalità.”

Il progetto è realizzato dalla Camera di commercio di Torino e dal suo Laboratorio Chimico, sotto l’egida di Unioncamere Nazionale e con la collaborazione, ad oggi, di 30 enti camerali tra cui la Camera di Commercio di Lecce che nel Portale mette a disposizione delle proprie imprese contenuti personalizzati come schede di prodotti tipici o più rappresentativi. Ciascun ente opera, nell’ambito del Portale, sulla base di un flusso operativo personalizzato, secondo modalità concordate con il Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino, che consente di monitorare i quesiti in tutti i passaggi, operativi e amministrativi.

Per accedere al Portale dell’Etichettatura Alimentare le imprese che operano nel settore agroalimentare devono effettuare una registrazione, a seguito della quale potranno poi accedere alla loro area riservata per inserire i quesiti e usufruire delle future funzionalità. Le risposte ai quesiti vengono inserite direttamente sul Portale, in modo che le aziende possano accedere e consultare agevolmente lo storico dei quesiti. 

Per le imprese registrate al Portale è possibile utilizzare la funzionalità “Crea la tua etichetta” che consente alle aziende di esercitarsi a creare le proprie etichette utilizzando un modello predefinito, ma non precompilato. L’impresa deve infatti scrivere le indicazioni così come richiesto dalla normativa, come per esempio riportare il termine “Ingredienti” e prestare attenzione al “TMC/data di scadenza”, al lotto, alla dichiarazione nutrizionale. Il fac-simile dell’etichetta creata può quindi essere inoltrata allo Sportello Etichettatura per richiedere un commento.

L’impresa che richiede un quesito o inoltra un’etichetta al Portale, se risiede nel territorio in cui esiste lo Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare, può usufruire del servizio secondo le modalità previste.

 Per quanto riguarda la Camera di Commercio di Lecce si potrà fare riferimento al sito camerale (www.le.camcom.gov.it) che, nella home page, presenta il banner dello “Sportello”

 

Il Portale è accessibile a tutti, compresi i consumatori, per consultare il materiale informativo disponibile, in particolare i riferimenti normativi “orizzontali” di etichettatura, le schede dei prodotti del territorio relative agli Enti che hanno aderito al progetto e le FAQ con le risposte finora elaborate in base all’esperienza di tutti gli Sportelli.

Al momento hanno aderito al Portale:

  1. Camera di commercio Alessandria
  2. Camera di commercio delle Marche
  3. Camera valdostana delle imprese e delle professioni
  4. Camera di commercio di Asti
  5. Camera di commercio di Avellino
  6. Camera di Commercio di Bari
  7. Camera di commercio Biella Vercelli
  8. Azienda speciale Camera di commercio del Molise
  9. Azienda speciale Camera di commercio Chieti Pescara
  • Unioncamere Calabria
  • Unioncamere Emilia Romagna
  • Unioncamere Piemonte
  • Camera di commercio Como Lecco
  • Camera di commercio di Cuneo
  • Camera di commercio di Firenze
  • Azienda speciale Camera di commercio Lecce
  • Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi
  • Camera di commercio di Napoli
  • Camera di commercio di Novara
  • Camera di commercio di Pisa
  • Camera di commercio di Pistoia
  • Camera di commercio di Pordenone Udine
  • Camera di Commercio della Basilicata
  • Camera di Commercio di Sondrio
  • Camera di Commercio di Trento
  • Camera di commercio Treviso Belluno
  • Camera di Commercio di Torino
  • Camera di Commercio di Varese
  • Camera di Commercio di Verbano Cusio Ossola
  • Camera di Commercio di Viterbo

www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it

 

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook