DADA diventa gestore certificato per la PEC

0

Il Gruppo DADA, leader in Europa nei servizi per la presenza e la pubblicità in Rete, viene riconosciuto ufficialmente Gestore certificato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AID) per la fornitura, attraverso il brand italiano Register.it, della Posta Elettronica Certificata, uno strumento di lavoro fondamentale che diventerà obbligatorio il 30 giugno 2013 per tutte le imprese individuali e i professionisti iscritti al Registro delle Imprese, oltre che per gli Enti Pubblici e le società iscritte al Registro delle Imprese come già previsto dal 2009.

Il processo di certificazione di Register.it è stato avviato nel 2012 e si è appena concluso, superando tutte le fasi richieste dall’ente certificatore. La nuova piattaforma PEC di Register.it, che è stata testata continuamente e realizzata in toto pensando alle effettive e reali necessità dell’utente finale, ad oggi conta più di 25.000 clienti attivi.

Il percorso di attivazione della casella PEC mediante la piattaforma Register.it è semplice e veloce e le opportunità di scelta e personalizzazione sono moltissime.

Chi è già proprietario di un nome a dominio può creare la propria casella PEC su questo; per chi non disponesse di un dominio specifico, o volesse trovare un’altra soluzione, è possibile scegliere fra moltissime caselle PEC già specificatamente pensate per le aziende e i professionisti: le aziende potranno ad esempio scegliere tra nomecasella@pec-ditta.it o .com o @pec-società.it o .com o ancora optare per @pec-legal.it o .com per sottolineare il valore legale. I consulenti possono trovare la specifica estensione @pec-consulenti.it mentre gli ordini professionali hanno varie opportunità di scelta che identificano la loro tipologia.

Con Register.it, la pagina di login alla propria casella offre l’opportunità di trovare in un click tutti gli indirizzi PEC della Pubblica Amministrazione e riporta, aggiornate in tempo reale, tutte le notizie dall’Agenzia per l’Italia Digitale, per mantenere l’utente costantemente aggiornato su novità e normative PEC. La pagina di gestione della casella consente invece di avere sempre ben evidenziata la data di scadenza della propria PEC in modo da poterla rinnovare per tempo ed è inoltre possibile impostare una notifica giornaliera via SMS che informi dell’arrivo di messaggi PEC, recuperare i Log (equivalenti delle ricevute cartacee) delle email inviate fino a 30 mesi prima e cambiare in maniera immediata l’intestatario della casella.

 

La PEC è uno strumento digitale con valore legale con cui è possibile inviare, ricevere, gestire email, e relativi allegati e ricevute, su una piattaforma sicura e affidabile. Scrivere un’email PEC dalla propria casella verso un altro indirizzo di Posta Certificata equivale giuridicamente ad inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno. Nella pratica l’utilizzo della PEC consentirà notevoli vantaggi tra cui: l’invio delle comunicazioni in tempo reale, eliminando i tempi di attesa alle Poste per l’invio o il ritiro della raccomandata cartacea; l’abbattimento totale dei costi relativi all’invio delle classiche raccomandate o fax, che per moltissime aziende e studi professionali sono una realtà quotidiana; la semplificazione dei rapporti tra clienti e fornitori e con la Pubblica Amministrazione, garantendo sicurezza e valore legale alla comunicazione.

In un’ottica di convergenza su tutti i mezzi di comunicazione è possibile accedere in completa sicurezza ed in ogni momento alla casella PEC, per consultare i messaggi ricevuti o inviarne di nuovi, da pc, tablet e smartphone, sia con un client di posta o via webmail.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook