Da Microsoft Importanti novità per Office 365

0

Milano – In occasione dell’evento Office Smart Breakfast, tenutosi questa mattina presso la Microsoft House di Milano, Microsoft ha presentato le nuove feature disponibili per i gli abbonamenti Office 365, che rendono l’offerta ancora più funzionale e conveniente, per consentire agli utenti – che si tratti di liberi professionisti, studenti o famiglie – di esprimere al meglio il proprio potenziale, sia nella vita lavorativa, sia nel tempo libero.

Nel corso della mattinata, interventi di approfondimento dedicati alle novità per il pacchetto Office 365 si sono alternati a dimostrazioni pratiche delle nuove funzionalità introdotte all’interno dei principali programmi della suite, mettendo in risalto l’evoluzione di Office.

Ad arricchire ulteriormente i contenuti condivisi nel corso dell’evento, Doxa, azienda leader per le ricerche e le analisi di mercato, ha presentato i risultati di un’indagine condotta sulle abitudini digitali degli italiani, che attesta l’importanza fondamentale della suite Office nello svolgere le attività della vita quotidiana.

Secondo quanto emerso dall’indagine, infatti, se Office non esistesse l’82% degli utenti si troverebbe in difficoltà e uno su tre si sentirebbe perso, non sapendo come svolgere le proprie attività quotidiane. In altre parole, la suite Office si afferma come uno strumento indispensabile, soprattutto con l’avvento del nuovo modello di Modern Workplace, che esige una sempre maggiore fluidità e convergenza di utilizzo e una produttività anche in contesti di mobilità. Questo trend è confermato dall’indagine, secondo la quale il 74% dei lavoratori utilizza il pacchetto Office sul proprio PC personale per portare a termine i propri compiti.

Grazie alla nuova release, gli utenti potranno installare Office su un numero illimitato di dispositivi, garantendo la migliore esperienza in termini di produttività in qualsiasi contesto di utilizzo: in ufficio, a casa, in viaggio o nel tempo libero per pianificare le proprie attività. Precedentemente, gli abbonamenti Office 365 Home e Personal prevedevano alcune restrizioni sul numero massimo di dispositivi su cui era possibile installare la suite: Office 365 Home limitava a 10 il numero di device (per cinque utenti), mentre Office 365 Personal prevedeva l’installazione su un unico PC o Mac e un tablet. Ora, gli utenti potranno installare Office su un numero illimitato di dispositivi ed accedere con il proprio account su un massimo di cinque device contemporaneamente.

Inoltre, secondo la ricerca condotta da Doxa, l’attuale utilizzo del pacchetto Office 365 si basa sul concetto di condivisione: in 8 casi su 10 (83%), infatti, la suite viene utilizzata da almeno un altro componente del nucleo familiare. Grazie all’estensione da 5 a 6 del numero delle licenze disponibili per l’abbonamento Home, Office è in grado di rappresentare al meglio la dimensione “casa” e “famiglia”, permettendo a ciascuno di salvare, consultare e modificare i propri file dall’account personale e accedervi da qualsiasi dispositivo. Per soli 99€ all’anno sarà ora possibile ottenere sei licenze per Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote, oltre ad uno spazio di 1 TB su OneDrive per ogni account e ad altri validi servizi e applicazioni.

Infine, è emerso dall’indagine come, ad esclusione del pacchetto Produttività e degli aggiornamenti software continui, gli italiani non conoscano ancora tutte le potenzialità offerte dal pacchetto Office. Solo il 52% degli utenti, infatti, è a conoscenza della disponibilità di 1 TB di spazio Cloud per ogni user e un terzo degli utenti non sa di poter usare lo stesso account su più dispositivi (34%), funzionalità chiave e distintiva della soluzione. Con la nuova release del prodotto, Office diventa sempre più integrato all’interno della vita personale e lavorativa degli utenti, potenziando ed ampliando le sue funzioni.

Chiude la rassegna delle novità la possibilità di gestire il proprio abbonamento Office 365 direttamente dal portale Microsoft Account, che consente di amministrare facilmente tutti i propri abbonamenti Microsoft, riscattare i Microsoft Rewards e accedere a molti altri benefit.

Nella seconda parte dell’evento Office Smart Breakfast, è stato possibile assistere ad alcune dimostrazioni pratiche dei tool introdotti o implementati all’interno della nuova release dei prodotti Office. Dalle feature Animazione 3D e Morphing per PowerPoint, perfette per rendere più vive e dinamiche le proprie presentazioni, allo Strumento ricerche di Word, per semplificare le ricerche sfruttando solo fonti attendibili e verificate, da Windows Ink su Office, che permette di usare la penna per lavorare al meglio in mobilità, al Traduttore di presentazione per PowerPoint, grazie al quale è possibile abbattere le barriere linguistiche e aumentare l’accessibilità sottotitolando automaticamente le presentazioni, e tanti altri strumenti pensati appositamente per incrementare la produttività.

“Dopo il lancio sul mercato Retail delle nuove referenze, siamo lieti di presentare e condividere le feature innovative offerte dal ‘Nuovo Office’, una vasta gamma di strumenti che potenzia ed amplifica la produttività degli utenti, aiutandoli ad affrontare uno nuovo stile di vita sempre più digitale”, dichiara Mario Colombo, Office Category Lead di Microsoft Italia. “Grazie alle nuove versioni di Office 365 Personal e Home, Microsoft si conferma leader nell’implementazione di soluzioni innovative in grado di fornire alle persone gli strumenti necessari per utilizzare al meglio il proprio tempo ed esprimere il massimo potenziale, grazie ad esperienze che siano d’aiuto sia al lavoro sia nella vita privata e durante l’utilizzo di molteplici dispositivi”.

“Abbiamo indagato il rapporto degli italiani con il proprio pc, rilevando un rapporto quasi imprescindibile con la suite Office, che è oramai parte integrante della nostra vita quotidiana”, commenta Antonio Filoni Head of Digital di Doxa. “Connettività, digitalizzazione e produttività caratterizzano sempre più ogni aspetto della nostra vita privata e professionale. Il pacchetto Office offre quindi una risposta conveniente ed efficace ad ogni esigenza, supportando il 74% dei lavoratori anche sul proprio pc personale, il 92% degli studenti e persino il 54% degli over 35 nella gestione domestica”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook