BAN SICILIA FIRMA PROTOCOLLO D’INTESA CON IL DISTRETTO TECNOLOGICO SICILIA MICRO E NANO SISTEMI

0

Catania – Il Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano e BAN SICILIA (Business Angels Network Sicilia) hanno approvato e sottoscritto “Protocollo di intesa”, al fine di concorrere allo sviluppo scientifico, tecnologico, economico e occupazionale dell’area di intervento del Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi s.c.a.r.l., mediante la creazione di un ambiente finanziario particolarmente favorevole alla realizzazione di investimenti innovativi.

Il Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi s.c.a.r.l., e’ il soggetto attuatore del distretto ad alta tecnologia nel settore micro e nanosistemi – istituito sulla base dell’Accordo di programma quadro (APQ) sottoscritto in data 14 giugno 2005 tra il Ministero dell’economia e delle finanze, Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e la Regione Sicilia.

Il Distretto agisce quale “interfaccia nella filiera della conoscenza” con il compito di aggregare masse critiche, ammodernare infrastrutture e piattaforme tecnologiche e concentrare le risorse per obiettivi e progetti strategici, svolgendo attività di ricerca, di formazione specialistica, di marketing territoriale e di attrazione di investimenti.

BAN SICILIA, nata il 6 Dicembre 2010, con sede presso la BCC Antonello di Messina, in fase di affiliazione ad IBAN, e’ il primo Business Angel Network (BAN), come sistema integrativo per facilitare l’accesso alla finanza d’impresa in Sicilia, nel Mezzogiorno d’Italia e nelle realta’ meritevoli di aiuto anche oltre i confini zonali.

Associazione senza scopo di lucro, in fortissima espansione, e’ formata da titolari d’impresa , manager ed investitori, che dispongono di mezzi finanziari, di una buona rete di conoscenze, di una solida capacità gestionale alla ricerca di imprese ai primi passi, da sviluppare o da ristrutturare, purche’ dalle interessanti potenzialità di crescita sulle quali scommettere.
I soci BAN SICILIA  hanno il gusto di gestire un business, il desiderio di acquisire una partecipazione in aziende con alto potenziale di sviluppo e l’interesse a monetizzare una significativa plusvalenza al momento dell’uscita.

“Condividiamo gli obiettivi di sviluppo territoriale e settoriale perseguiti dal Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi s.c.a.r.l.  – afferma Antonio Censabella, Presidente di BAN Sicilia – e intendiamo concorrere attivamente al raggiungimento di tali obiettivi, mettendo a disposizione delle imprese partecipanti e degli enti pubblici di ricerca gli strumenti e le risorse necessarie per la piena e tempestiva realizzazione dei progetti di ricerca, sviluppo e formazione che saranno presentate dal Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi s.c.a.r.l. e approvate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca”.

“L’accordo con Ban Sicilia – prosegue la Prof.ssa Schillaci, AD del Distretto Micro e Nano- rappresenta un ulteriore passo per la messa in rete di attori strategici territoriali che possano sinergicamente favorire percorsi di imprenditorialità e di spin-off, promuovere processi di trasferimento tecnologico e cross-fertilizzazione delle conoscenze creando un ambiente favorevole allo sviluppo economico del nostro territorio”

L’obiettivo dei Business Angels è di contribuire alla riuscita economica di un’azienda e alla creazione di nuova occupazione. Si tratta, in pratica, di investitori “informali” di capitali di rischio, per favorire aziende e imprenditori, non solo siciliani, nella possibilità di tradurre le idee in impresa.

Prestiamo particolare attenzione – ha spiegato ancora Antonio Censabella – all’introduzione di innovazione nelle PMI a sostegno dello start-up di imprese high-tech e l’accordo con il Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi  ci aiuterà a perseguire ancora più attivamente gli scopi sociali che stanno alla base dello statuto della nostra associazione”

BAN SICILIA

Sito web :http://ban-sicilia.fundraiser4.com/

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook