Froot-App è fra i progetti selezionati per il crowdfunding nella call di PostepayCrowd 2.0

0

Dai campi di Puglia, Basilicata, Campania e Sicilia fino ai mercati e ai negozi di Milano. Il tutto in massimo 48 ore dalla raccolta. È il sogno della start up Froot che vuole realizzare un’app di e-commerce per facilitare l’incontro fra produttore e distributore nella capitale industriale del nostro paese.

L’idea è quella di acquistate delle macchine su cui apporre il marchio della start up, che facciano la spola fra il sud Italia e Milano per consegnare i prodotti di stagione (ad esempio pomodori Pachino, arance lucane, uva pugliese), dopo la prenotazione, nei mercati rionali e nei supermercati.

Froot-App è uno dei progetti finanziabili all’interno di PostepayCrowd 2.0, l’iniziativa di PostePay spa in collaborazione con MasterCard, in partnership con la piattaforma Eppela, per il sostegno ai progetti di innovazione, fintech e trasformazione digitale.

Froot nasce da un’idea di Stefano Franchini, laureato in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, originario pugliese, erede di una solida tradizione agricola familiare. A sostegno di questa idea si sono aggiunti due soci: Emanuele Vita, ingegnere agroalimentare di Agrigento, con un tradizione agricola tramandatagli da generazioni e Sandro Todaro, amministratore unico di ItalFrutta distribuzioni, che ha portato un grande know how nell’ambito della logistica.
 “L’idea è nata dal sogno di valorizzare i nostri territori e far avvicinare molti giovani al mondo dell’agricoltura – ha commentato Stefano Franchini, ideatore dell’app – A mio parere è un settore che può risollevare l’economia italiana e potrebbe offrire tanti posti di lavoro soprattutto ai giovani e porterebbe tanta innovazione”. “Con questo progetto – conclude Stefano – vogliamo portare la frutta e la verdura che noi coltiviamo, eliminando la plastica, sulle tavole dei milanesi. Abbiamo scelto Milano perché è una città ormai multietnica e che si presta bene: le persone non badano a spese quando si tratta di prodotti del sud di alta qualità. Grazie all’applicazione riusciremo nel nostro intento anche con l’aiuto di un piccolo ape car che ci permetterà di raggiungere le persone che ci hanno contattato”.
Il crowdfunding servirà per sostenere lo sviluppo del progetto e iniziare l’attività di vendita. In particolare il capitale raccolto contribuirà all’acquisto della prima Froot car brandizzata.

Come di consueto coloro che raggiungeranno l’obiettivo della raccolta otterranno, grazie al contributo offerto da PostePay Spa e Mastercard, fino a 5mila euro. Inoltre i progetti ritenuti particolarmente innovativi potranno essere selezionati per ricevere in aggiunta il sostegno di una campagna di comunicazione dal valore di 15mila euro.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook