IF SPORT CON MONCADA AL MONZA RALLY SHOW

0

Enrico Moncada e Ileana Musselli saranno gli alfieri portacolori al Monza rally Show per la IF Sport. Un’occasione veramente unica per gli uomini della squadra di Redavalle (PV) che porteranno la loro piccola Clio R3 a duellare nel circuito brianzolo contro nomi altisonanti.

– Il mal di rally una volta che ti assale non ti molla più! Questo vale anche per un driver di fama internazionale come Enrico Moncada, che dopo la parentesi al circuito di Castelletto di Branduzzo con la piccola francesina made in IF Sport, ha deciso di fare il suo debutto nei rally e di farlo in una vetrina internazionale come è il Monza Rally Show.

Un mese fa o poco più, il driver di origini siciliane, aveva abbandonato momentaneamente la sua Maserati MC, con cui quest’anno ha corso il trofeo realizzato dalla casa del tridente, per salire sulla Clio R3 della IF Sport. In quello di Castelletto di Branduzzo, avrebbe dovuto partecipare alla gara ad inseguimento organizzata per il 1° Racing Show, poi non effettuata per motivi organizzativi. In ogni caso, in perfetto tema con la filosofia del Racing Show, Enrico aveva dato spettacolo sulla piccola vettura della Renault, andando ad affinare il feeling con la vettura, e riassaporando il paicere di guidare una trazione anteriore,  meno potente si della sua Maserati, ma molto agile e snella nel comportamento.

Che quello di Castelletto era un arrivederci, più che un addio, lo si era intuito dalle parole dello stesso Enrico e dei team manager Ileana Musselli e Marco Sciutto. Ricongiungimento, che per volontà del pilota siciliano, avverrà proprio nel circuito di ”casa” di Monza, ricordiamo infatti che pur essendo siciliano di origini Moncada è milanese di adozione. Enrico in questo week end si presenterà al via del rally show, che annualmente il circuito brianzolo prepara per tutti i piloti e appassionati del mondo rallystico, sulla Renault Clio R3 della scuderia di Redavalle. Al suo fianco, sul sedile di destra, siederà l’esperta e veterana naviga Ileana Musselli, nonché team manager della IF Sport.

”Sicuramente il rally di Monza è una vetrina internazionale che fa bene a tutti, a noi della IF Sport per confrontarci con le altre squadre, agli sponsor per l’ampia visibilità che l’evento avrà nel mondo dei media, e a Enrico per assaporare il sapore del rally e quella sensazione unica che può dare la guida di questa piccola vettura di classe R3. Sicuramente a confrontarsi con Enrico ci saranno i migliori del lotto R3 italiano e non, ma la sua esperienza in circuito sarà fondamentale, visto che questo rally si svolge completamente sui vari tronconi del circuito brianzolo. Al resto ci penseremo noi della IF Sport a trasmettergli quelle poche nozioni ancora necessarie ad Enrico per apprendere quei meccanismi rallystici fondamentali per potersi esprimere al meglio. Inoltre per noi sarà un’occasione unica per ottenere dei feedback di guida da un driver esperto e di primissima qualità come Enrico. Inoltre io ed Enrico ci teniamo a ringraziare per questa esperienza i nostri sponsor Arance Rosse di Sicila e Breplast”

La gara Brianzola, pur essendo uno show, vedrà al via nomi blasonati del rallysmo, delle gare in pista sia di auto che di moto. Oltre ai classici nomi che non necessitano di presentazione presenti in classe WRC, uno tra i tanti Dindo Capello, vero matador di questa manifestazione, in Classe R3 gli alfieri dell’Italian Factory dovranno affrontare rallysti affermati, uno fra i tanti Marco Runfola, figlio d’arte e driver siciliano velocissimo e reduce dalla vittoria al rally della Proserpina.

Il Monza Rally Show presenterà molte varianti tecniche, tra cui le difficili inversioni strette, i pettini posti negli allunghi, passaggi nelle varianti della pista classica da F1 e passaggi sulla mitica sopraelevate. Le prove, 9 in totale, saranno cosi suddivise:

  • Lesmo: una prova che si snoda sui tre tronconi del circuito, l’anello di alta velocità, la pista junior e la classica pista di F1 per un totale di 9800 metri.
  • Junior: che come dice il nome stesso prende spunto dal troncone junior del circuito brianzolo e che simile alla prova di Lesmo tralascerà solo la parte del rettilineo che porta alla nuova parabolica, per un totale di 9000 metri.
  • Monza: prova che ancora una volta, con varianti di pettini ed inversioni, ripercorre per un totale di 10100 metri le strade della pista di alta velocità, di F1 e junior.
  • Gran Prix: infine la più lunga di tutte composta da 5 giri che portano ad un totale di 32500 metri con le difficoltà dettate dal traffico presente in pista e l’incroci di traiettorie che inevitabilmente si presenteranno.

Infine come di consuetudine i migliori piloti saranno chiamati ad affrontare il Master Show, prova spettacolare che si svolge sul rettilineo centrale, che vedrà un duello all’ultimo decimo pilota contro pilota in stile motor show.

Il Monza Rally Show sui media         
Come oramai è consuetudine il Monza Rally Show potrà essere seguito in maniera dettagliata sul web sul sito www.rallylink.it, nell’apposito spazio dedicato alla manifestazione, ricco di fotografie, video e notizie in tempo reale, e sul sito dell’autodromo nazionale di Monza www.monzanet.it

In televisione sarà possibile seguire la manifestazione su Sky Sport 24 (canale 200 di Sky), che seguirà la manifestazione dal venerdi a domenica, intervallando anche collegamenti dal vivo. A Telenova spetterà il compito di trasmetterà dall’Autodromo ”Griglia di Partenza” (giovedì 18 novembre alle ore 20.30), classica trasmissione che tratta il mondo dei motori a 360 gradi, dal motociclismo all’automobilismo internazionale. Infine su Telenova 3 Sportaction e sul canale Sky 892 passeranno gli speciali su questa gara internazionale dalle ore 20 alle 23 di venerdì 19 novembre; dalle ore 13 alle 14 e dalle 20 alle 23 di sabato 20 novembre. In ultimo l’atteso appuntamento, sempre sui medesimi canali, dalle ore 12.30 alle 18 di domenica 21 novembre, con il Masters’ Show trasmesso in diretta.

L’appuntamento con il mondo IF Sport è sul sito internet dedicato presente all’indirizzo www.ifsport.it.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook