FORNELLI D’ITALIA”: SERATA DI GALA TRICOLORE IERI AL CIRCOLO DELLA VELA DI BARI

0

Il Circolo della Vela di Bari ha festeggiato il 150° anniversario dell’Unità d’Italia con la serata di gala “Fornelli d’Italia” che ha visto la partecipazione di tre noti chef del nord, del centro e del sud Italia che hanno curato un menù tricolore, basato su pietanze italiane tipiche dei diversi territori di appartenenza. L’evento si è svolto sotto l’egida della solidarietà; infatti parte del ricavato della serata è stato devoluto a favore della Fondazione Carlo Valente Onlus, impegnata a sostenere e ad aiutare, attraverso la pratica sportiva, i giovani in condizioni di disagio mentale.

I tre chef, che hanno colorato la tavola di “Fornelli d’Italia” con i sapori e i gusti del tricolore italiano, esaltando l’identità enogastronomica del nostro Paese, sono Angelo Cardelli, cuoco toscano voluto dalla Casa Bianca per la cena di compleanno di Michelle Obama, Silvio Saracco, capocuoco torinese della famiglia Agnelli e Antonino Aversa di Capri, più volte impegnato nell’organizzazione di banchetti per il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

«Siamo orgogliosi – ha dichiarato Dino Sibilano, presidente del Circolo della Vela di Bari – di aver ospitato nella nostra città, in questa serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia, tre cuochi che stanno esportando la cucina italiana facendola apprezzare anche a livello internazionale. Questa serata ha riunito, in un connubio speciale,  i festeggiamenti in onore di un’importante  ricorrenza storica con la solidarietà  e il sostegno alle attività della fondazione Carlo Valente, che aiuta i giovani affetti da disturbi psichici a combattere il senso di solitudine e di abbandono, ristabilire un equilibrio mentale e  vincere le  loro paure».

I valori della solenne ricorrenza storica, con specifico riferimento alle vicende della lira ed al suo passaggio all’euro sono stati illustrati da Aurelio Valente, presidente della Fondazione Carlo Valente, ha segnalato il significativo riconoscimento conferito all’iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri consentendo l’utilizzo del logo ufficiale degli eventi celebrativi dei 150° anni dell’Unità d’Italia per il valore sociale della serata. Sotto il segno della festa e della solidarietà i tre chef rappresentativi delle tre città interessate dall’unificazione – Torino, Firenze e Napoli –hanno collaborato nella preparazione di un ricco menù tricolore, caratteristico delle massime espressioni della gastronomia italiana. «Ringrazio fortemente – ha concluso Aurelio Valente – il Circolo della Vela, per la grande sensibilità dei suoi esponenti e per il costante sostegno fornito alle diverse iniziative sportive promosse dalla nostra Fondazione».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook