DOPO LA SFIDUCIA DI RIFONDAZIONE GOVERNO AL CAPOLINEA, ANCHE SE A GENNAIO

0

«Chi ancora si ostinava a pensare che il Governo avesse la maggioranza in Parlamento ora ha la conferma che così non è. Giordano è stato chiarissimo e solo chi non ha orecchie non ha sentito: la fiducia è anti-scalone non in favore del Governo». Lo dichiara l’on. Salvatore Greco.

«Il presidente Prodi – sostiene – non può più sorridere in qualche modo beffardamente di fronte all’evidenza che gli è stato presentato un biglietto di sola andata per il rientro a casa. Quando il segretario di Rifondazione comunista, partito di governo, dichiara che il vincolo politico si è dissolto e che il sì alla fiducia è dato solo per impedire l’entrata in vigore del cosiddetto scalone, chiarisce in Parlamento che la fiducia, questo Governo non ce l’ha più».
«Solo pochi giorni fa – conclude Greco – Prodi gongolava per l’approvazione della Finanziaria in Senato senza aver posto la questione di fiducia. Oggi l’ha chiesta e gli è stata sostanzialmente negata: ne prenda atto moralmente e politicamente».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook