SICUREZZA SUL LAVORO, DOMANI 50 MINUTI DI SCIOPERO

0

Uno sciopero nazionale per richiedere maggiore sicurezza sui luoghi di lavoro è stato indetto nel comparto igiene ambientale per la giornata di domani, venerdì 30 settembre 2011, dalle segreterie nazionali della Funzione Pubblica Cgil, della Fit Cisl, della Uiltrasporti e della Fiadel.

La decisione anche a seguito dell’incidente mortale di cui è rimasto vittima l’operaio dell’Amica di Foggia, Antonio Di Gennaro, mentre era al lavoro nell’impianto di biostabilizzazione dell’Amica spa, il località Passo Breccioso.

Purtroppo non il primo caso che coinvolge il settore dell’igiene ambientale in Italia: negli ultimi cinque mesi si sono verificati ben cinque episodi in cui i lavoratori hanno trovato la morte mentre prestavano servizio. Per i sindacati va affrontato il tema della sicurezza il tutto il ciclo industriale dei rifiuti, potenziare gli organi preposti al controllo e imporre alle aziende l’adozione di tutte le norme atte a salvaguardare l’integrità dei lavoratori.

L’astensione dal lavoro nella giornata di domani sarà di 50 minuti. A Foggia le segreterie provinciali di Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel hanno indetto dalle 12 alle 12.50 un presidio di tutti i lavoratori dell’igiene ambientale sotto la sede della Prefettura in corso Garibaldi.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook