Le PMI delle costruzioni e la sfida dell’internazionalizzazione

0

immobiliare2BARI Lo sviluppo di politiche di internazionalizzazione sta divenendo un obiettivo imprescindibile per le imprese del settore delle costruzioni che, a causa del crollo delle attività sia nell’edilizia pubblica che privata, non trovano più sul mercato domestico sufficienti opportunità di lavoro.

Da questa tesi prende spunto il seminario “Le PMI delle costruzioni alla sfida dell’internazionalizzazione” organizzato da Gruppo PMI Internazionale Ance, Comitato per i problemi del Mezzogiorno e delle Isole Ance e Ance Puglia rivolto alle piccole e medie imprese del settore edile, che si tiene oggi a Bari a partire dalle 9,30 nella sala convegni di Confindustria Bari e BAT.

L’incontro ha la finalità di fornire un’occasione di approfondimento sull’importanza del processo di crescita all’estero, avviato da tempo dalle PMI del settore delle costruzioni che hanno saputo raccogliere la sfida. Oggi l’aggregazione rende le PMI italiane delle costruzioni più competitive sui mercati internazionali e capaci di proporsi come interlocutori concorrenziali anche su livelli di mercato finora poco accessibili.

 

Interverranno il presidente del Gruppo PMI Internazionale, Gerardo Biancofiore, il Ministro Plenipotenziario Massimo Rustico, coordinatore delle iniziative di promozione all’estero dell’ANCE,  il presidente del Comitato per i problemi del Mezzogiorno e delle Isole Ance,  Domenico De Bartolomeo e il presidente Ance Puglia Nicola Delle Donne.

 

Saranno analizzati e approfonditi nel corso dei lavori gli strumenti e le garanzie che le istituzioni pubbliche, sia regionali che nazionali, possono fornire a sostegno dei processi di internazionalizzazione tenendo conto, al contempo, della struttura e della capacità finanziaria delle imprese del comparto.

 

Durante l’iniziativa, che vedrà il saluto iniziale del sindaco di Bari Michele Emiliano e l’intervento dell’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, saranno anche identificati i mercati sui quali concentrare maggiormente l’attenzione nei prossimi anni.

Alla giornata interverranno anche Paolo Fabris, professore di Diritto commerciale all’Università di Torino, Carlo De Simone, responsabile relazioni istituzionali e studi SIMEST S.P.A,  l’ambasciatore Giovanni Castellaneta, presidente SACE,  Gianluca Jacobini, vice direttore generale Banca Popolare di Bari ed Enzo Tucci, presidente della commissione di studi “Internazionalizzazione delle imprese” Ordine dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili di Bari.

 

 

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook