Sposinlove di Catania, quest’anno anche social e web 2.0

0

sposinlove«L’edizione di quest’anno? Una social edition: dinamica, interattiva, coinvolgente e leggera. Come le future spose che sono venute a trovarci per raccogliere spunti, indossare l’abito da sogno, scegliere il sottofondo musicale, i fiori, le bomboniere, testare i menu più tradizionali e quelli “fusion”, testare l’acconciatura o il make up. Insomma, anche quest’anno Sposinlove si è confermato il perfetto wedding planner: puntuale, al passo coi tempi e divertente». Commenta così il direttore di Eurofiere Alessandro Lanzafame la conclusione del “white show” Sposinlove che quest’anno ha fatto spazio ad un importante ritorno, il Salone dell’arredamento Habita, nel corso di due week end che hanno raccontato il mondo in bianco, in tutte le sue sfumature, ospiti della Terrazza Ulisse.
Una no-stop di passerelle, haute couture, anteprime internazionali, eleganza, buon gusto e la giusta dose di intrattenimento e voglia di divertirsi, grazie al programma di eventi collaterali che ha accompagnato le giornate di Sposinlove: attesissima la notte bianca che fino a mezzanotte ha puntato i riflettori sulle ultime novità del wedding, tra queste la preview della collezione di Maggie Sottero, bridal stylist americana, come special guest delle sfilate firmate Sposinlove.

Immancabile, anche quest’anno, il gioco evento “Un giorno da modella” – in collaborazione con la rivista internazionale White Sposa – ha saputo regalare un sogno e un sorriso alle partecipanti in attesa del fatidico giorno del sì. Presenti, molto glamour e con uno sguardo attento e critico,  le fashion blogger di Sposinlove non hanno perso una sfilata, un backstage, un prova make up o un assaggio di finger food, raccontando tutto in tempo reale sui canali social e attraverso i rispettivi blog, con gli hashtag #sposinlove #terrazzaulisse #eventoglamour e una pioggia di “like” per gli scatti di “SelfieinLove” nel wall appositamente creato per le coppie che si sono messe in gioco, aggiudicandosi l’’allestimento completo per il proprio matrimonio.  E ancora food show, musica live, scenografie e tanto altro, grazie anche alle partnership di Blanco Atelier e Matrimonio.com, con la conduzione sul palco di Ruggero Sardo e trucco e parrucco di Modhair. «Siamo riusciti a sdoganare il cliché del tradizionale salone della sposa – conclude Lanzafame – riunendo esposizione, incontro domanda e offerta, professionalità. Paragonerei l’atmosfera di Sposinlove al tipico fermento dei preparativi nuziali: un concentrato di emozioni, consigli, desideri».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook