SECONDA EDIZIONE DI GIORNALISTI DEL MEDITERRANEO

0
Manca poco alla cerimonia di premiazione della 2a edizione del Concorso Internazionale “Giornalisti del Mediterraneo”. Il prossimo 30 maggio, alle 18, nei saloni dello Sheraton Nicolaus Hotel di Bari, saranno assegnati i premi ai vincitori della kermesse giornalistica, articolata quest\’anno su quattro sezioni: “Missioni di pace dell\’Italia all\’estero”, “Solidarietà, soccorso e impegno civile”, “Immigrazione, integrazione, accoglienza”, “Giovani talenti e web”. L’evento, in partnership con Europuglia, portale di promozione delle attività e dei progetti del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia, gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Presidenza del Parlamento Europeo, dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, del Ministero delle Politiche Europee, delle Ambasciate di Svezia, Turchia, Polonia, Spagna, Portogallo, Ungheria, Romania e Cipro, dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e della Rai-Segretariato Sociale, nonché di Centri Culturali e Istituzioni regionali, nazionali e internazionali.
Altissima la qualità dei lavori in concorso, provenienti da giornalisti di testate rinomate a livello nazionale ed internazionale: RaiNews24, Ansa, Panorama, Settimanale Oggi, Antenna Sud, La7, Rete4, TGR Rai, Il Manifesto, Messaggero Veneto, Corriere VenetoLa Rinascita della SinistraTg7 Gold, Sat 2000. Buona la partecipazione didiverse scuole di giornalismo italiane. Il delicato compito di valutare gli elaborati pervenuti è stato affidato ad una qualificata giuria presieduta da Lino Patruno. Nell’ambito della serata saranno attribuiti riconoscimenti speciali assegnati dal Presidente della Repubblica, dalla Presidenza del Senato, dalla Presidenza della Camera e i Premi “Caravella del Mediterraneo”. 
Riceveranno il Premio “Caravella del Mediterraneo” i giornalisti Toni Capuozzo, inviato di guerra e vice direttore del TG5; Domenico Nunnari, vice direttore del TGR Rai; Antonio Fatiguso dell’Ansa di Tokyo; Arcangelo Moro, fondatore e primo direttore in Kosovo, durante la missione Joint Guardian, di Radio West  la prima emittente radiofonica nella storia delle Forze Armate Italiane; Giuseppe Perrone Colonnello dell’Esercito della 132ª Brigata Corazzata “Ariete”, responsabile della Pubblica Informazione e Portavoce del Contingente nelle Missioni Militari oltre confine, svolte in Iraq e in Libano; Oscar Iarussi, giornalista cinematografico e presidente dell\’Apulia Film Commission; Leyla Tavsanoglu, capo redattore centrale del quotidiano turco Cumhuriyet; Franco Deramo, responsabile  della Federazione Relazioni Pubbliche Italiane di Puglia e Basilicata, Michele Traversa direttore del quotidiano online Lsdmagazine e l’Ambasciatore Onofrio Solari Bozzi, che ritirerà il Premio alla Memoria di suo padre “Giuseppe Solari Bozzi”, giornalista del Giornale d’Italia.
Per Informazioni: www.terradelmediterraneo.it.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook