Smart City e Smart Energy: Italia centro di competenze nel cuore del Mediterraneo

0

Venerdì 28 Giugno presso la Camera di Commercio di Bari si terrà “Smart City Sud Italy”, evento organizzato dalla Regione Puglia, dal Distretto produttivo “La Nuova Energia”, dalla Camera di Commercio di Bari e da Energiamedia.

 

Una giornata strutturata che si articolerà in due momenti durante i quali autorità istituzionali, docenti universitari e esperti del settore porteranno la loro esperienza per la valorizzazione delle eccellenze del Mezzogiorno nei segmenti energia e servizi pubblici, con un forte riferimento ai progetti Smat City.

La mattina presso la Sala Convegni della Camera di Commercio si discuterà del rapporto tra territorio e internazionalizzazione per lo sviluppo in ottica Smart City. Dopo i saluti istituzionali dell’assessore Loredana Capone e del dott. Ambrosi ci saranno gli interventi di Giuseppe Bratta, presidente del Distretto produttivo La Nuova Energia; Eva Milella, presidente dell’A.R.T.I. (Agenzia Regionale per le Tecnologie e l’Innovazione); Matteo Marini di Anie Energia; Paolo Casalino, Dirigente della Regione Puglia a Bruxelles e Pasquale Capezzuto del Comune di Bari. A seguire, le università del Sud Italia e l’Enea daranno evidenza del ruolo giocato dai luoghi della cultura e della ricerca nello sviluppo della Smart City.

Il pomeriggio i lavori si sposteranno nella Sala Verdi dell’Hotel Oriente, dove verrà affrontato il tema della Smart City come nuova possibilità di sviluppo sostenibile in chiave culturale, politica e sociale attraverso gli interventi di Stefano Besseghini (RSE), Giuseppe Capocelli (IBM Italia), Luigi Ranieri (Università del Salento), Gianluca Stefanini e Andrea Cegna (Vodafone Italia), Mariano Morazzo (Enel Foundation),  Camillo Piazza (Green Land Mobility), Massimiliano Braghin (Veronagest), Silvia Dell’Atti (Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi).

 

È diffusa ormai la consapevolezza che il rilancio del sistema italiano debba partire dalla valorizzazione del territorio, secondo una strategia nazionale in grado di presentare dinamiche incentivanti per uno sviluppo interno. Ciò che verrà presentato nel convegno di venerdì è un percorso di eventi e informazione integrata che parte dalla Puglia, una regione che si è sempre distinta per la capacità di raccogliere sfide orientate all’innovazione. Una capacità resa concreta dalla presenza e dall’attivismo di enti e organismi quali la Regione, il Distretto Produttivo “La Nuova Energia” – che ad oggi rappresenta circa 350 aziende sul territorio sempre più attive in ottica smart city – la Camera di Commercio.

 

L’esperienza, i progetti, i risultati e soprattutto gli obiettivi che la Regione Puglia si è data per favorire sia la diffusione di reti intelligenti sia azioni di smart specialization, possono contribuire alla nascita di altri distretti nelle diverse regioni del Mezzogiorno, distretti in grado di ridare il meritato peso agli enti locali fornendo al tempo stesso elementi di rilancio al nostro Paese. Progetti che potrebbero rendere la Città di Bari e l’intera Regione Puglia un vero punto di riferimento per il settore e il rilancio del Mezzogiorno.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook