UN INCUBATORE DI IMPRESE PER I MONTI DAUNI

0

Si terrà lunedì 2 maggio alle ore 10 l’inaugurazione del Centro Servizi per le Imprese dei Monti Dauni meridionali e del Comune di Lucera, meglio conosciuto come “Incubatore di Candela”, un evento organizzato e promosso dal GAL Meridaunia e dal Comune di Candela.

Il Centro, con sede presso l’area industriale di Candela, in località Serra Giardino, è stato finanziato da fondi pubblici, ed oggi è pronto per l’insediamento di aziende selezionate e beneficiarie di contributi, che andranno lì a realizzare le fasi di start up delle proprie attività imprenditoriali.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione di S.E. Mons. Felice di Molfetta, Vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli, il convegno inaugurale vedrà al tavolo dei relatori una nutrita rappresentanza delle istituzioni locali e regionali, presenze che testimoniano attenzione ed incoraggiamento per il tessuto economico del territorio dei Monti Dauni, soprattutto in un momento storico come questo. Saranno presenti: Savino Santarella,  sindaco di Candela, Nicola Biscotti, presidente Patto di Foggia, Antonio Pepe, presidente Provincia di Foggia, Alberto Casoria, presidente GAL Meridaunia, Giulio Colecchia, segretario regionale CISL, Giuseppe Di Carlo, presidente Confindustria Foggia, Vincenzo Russo, procuratore Capo di Foggia, Mirella Olevano, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, Elena Gentile, assessore Lavoro Regione Puglia, Loredana Capone, vice presidente Regione Puglia. Le conclusioni sono affidate all’on. Raffaele Fitto, ministro degli Affari Regionali. Modera i lavori Antonella Caggese.

Al termine del convegno verrà proposta una visita ai locali dell’Incubatore ed infine, sarà offerta una degustazione dei migliori prodotti del territorio dei Monti Dauni.

Quello di Candela rappresenta uno dei pochi Incubatori finanziati in Italia meridionale. Qui andranno a collocarsi imprese selezionate e beneficiarie di contributi a fondo perduto. Esse avranno a disposizione una serie di agevolazioni e supporti per le loro attività di impresa: dalle consulenze tecniche alla formazione del personale, da servizi logistici a spazi di rappresentanza ed esposizione. Ed altro ancora.

L’incubatore di Impresa di Candela si sviluppa su una superficie di 4000 mq dove sono presenti 15 locali destinati alle aziende con uffici interni, 4 aule di formazione, alcuni uffici per i soggetti gestori, una sala convegni da 180 posti, un’area espositiva comune di 450 mq.

L’investimento totale relativo alle opere strutturali è stato pari € 2.254 mln, fondo amministrato dal Comune di Candela, mentre per la gestione e la selezione delle aziende, Meridaunia ha avuto un finanziamento di € 1.970 mln.

Ad oggi sono 9 le aziende dell’Incubatore, tutte appartenenti al territorio della Daunia e tutte impegnate nei settori della produzione di beni ed erogazione di servizi. Con le loro attività a regime, verrà realizzata una nuova occupazione pari a 18 unità. Importante anche la forza lavoro coinvolta nel progetto: circa 50 unità occupate nelle opere strutturali e 11 nelle attività di gestione.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook