MWH punta su energia e infrastrutture con quattro nuove nomine al femminile

0

Nella foto Viviana MarianiNell’ambito della propria strategia di espansione nei settori energia e infrastrutture in Italia, MWHazienda multidisciplinare che fornisce consulenza e servizi di ingegneria nei settori dell’acqua, dell’energia, dell’ambiente e delle infrastrutture – annuncia la nomina di quattro nuove figure professionali.

I professionisti che entrano far parte del team italiano di MWH sono: Paola Gigli – Direttore Commerciale e Direttore tecnico; Viviana Mariani – Direttore tecnico e responsabile del settore Energia e infrastrutture; Raffaella Valeriani – Responsabile della divisione Energia; Nicoletta Lo Turco – Responsabile della divisione Acqua e Infrastrutture.

 

In linea con gli obiettivi societari per il periodo 2013/2014, attraverso queste nuove nomine MWH punta a rafforzare la propria presenza nei settori dell’energia e delle infrastrutture, che negli ultimi anni hanno visto l’azienda coinvolta in numerosi progetti innovativi – a livello sia nazionale che internazionale – nel campo dell’efficienza energetica, della produzione di energia da fonti rinnovabili, delle infrastrutture sostenibili e del recupero di aree dismesse.

 

Inoltre, con queste nuove nomine, MWH si conferma un’azienda attenta alle pari opportunità e in cui la presenza femminile è in costante crescita: ad oggi, la percentuale di donne nel management della sede italiana raggiunge quasi il 50% del totale. Le policy aziendali in atto sono formulate nel rispetto della diversity e garantiscono ai dipendenti flessibilità lavorativa e attenzione al work-life balance, attraverso una serie di strumenti come il telelavoro o il congedo parentale prolungato per i papà, che aiutano a conciliare il ruolo di donne, mamme e lavoratrici.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook