MERCATO IMMOBILIARE A MILANO

0

Nel secondo semestre del 2010 a Milano si registra un aumento delle quotazioni dello 0,3%. Si registra un aumento della domanda di bilocali.

Numerosi i quartieri che hanno segnalato prezzi stabili.

Tra le macroaree che hanno dato i primi segnali positivi ci sono: il Centro (+0,7%), Vercelli- Lorenteggio (+2%), Città Studi-Indipendenza (+0,4%) ed infine Navigli-Famagosta e Stazione Centrale-Gioia-Fulvio Testi (+0,3%). Stabile la macroarea di Fiera-San Siro (+0%) ed in diminuzione Bovisa-Sempione (-0,8%) e Lodi-Corsica (-0,3%).

Nelle zone centrali si registra un interesse degli investitori per la zona di Brera e di Solferino (anche a seguito dell’intervento di Porta Nuova) e per la zona di Porta Ticinese-Parco delle Basiliche. Meno dinamico sembra essere il mercato immobiliare intorno al Duomo per una bassa presenza di immobili di particolare prestigio, al momento ambiti dalla clientela della zona.

L’andamento positivo del quartiere intorno a piazzale  Siena,  Piazzale Bande Nere e via delle  Forze Armate è stato determinato dalla ripresa della domanda di piccoli tagli da parte degli investitori, a Baggio-Quinto Romano hanno ripreso ad acquistare le giovani coppie orientate su piccoli tagli.

Nella zona di  Padova-Loreto si registra una ripresa della domanda di famiglie italiane alla ricerca della prima casa e di investitori che cercano soluzioni da ristrutturare e poi rivendere o affittare. Mercato movimentato equamente da acquirenti di prima casa ed investitori quello che si sviluppa intorno a piazza Cinque Giornate.

A sud della città nella zona di Meda-Tibaldi-Naviglio Pavese  i piccoli tagli hanno interessato i genitori degli studenti della Bocconi e, in generale, gli investitori.

Positivo anche l’andamento dei quartieri di Maciachini e Bovisa dove  hanno acquistato giovani al primo acquisto ed investitori (per la vicinanza del Politecnico) e di Porta Romana-Buozzi dove si sono compravendute soprattutto piccole metrature da parte di genitori di studenti e lavoratori fuori sede.

Non si segnalano, al momento, effetti legati al progetto di City Life.

Segnaliamo alcuni quartieri con  quotazioni al  ribasso: Bonfadini-Ungheria,  Forlanini, Padova- Cimiano, Espinasse-Certosa, Farini-Isola.

(FONTE Tecnocasa)

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook