La BCC di San Giovanni Rotondo apre a San Severo

0

La Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo apre la filiale di San Severo, il taglio del nastro è fissato per venerdì 21 dicembre alle ore 17.30 in Corso Gramsci, 44. Successivamente, presso il Mat, il museo civico di San Severo, in Piazza San Francesco, 48 si svolgerà il convegno dal titolo “Territorio, arte e finanza” a cui parteciperanno illustri ospiti.

«”Abbiamo a cuore la crescita del territorio”, questo è il nostro stile, questa la differenza della nostra Banca, questo è il forte ed univoco impegno con cui ci affacciamo sulla  piazza di San Severo, dichiara il Presidente della BCC Giuseppe Palladino, con la consapevolezza  che l’attività della nostra Banca, locale e cooperativa, rappresenta un forte argine contro la crisi ed estrinseca una funzione sociale unica ed irripetibile».

« Chiudiamo un anno particolarmente positivo, denso di successi e  di iniziative, “aprendo”  con  forti motivazioni quella che comunemente è conosciuta come “la porta del Gargano” -dichiara il Direttore Generale Augusto de Benedictis – e perseguendo così una strategia tesa a rafforzare e consolidare l’immagine di una Banca da sempre al servizio delle comunità locali».

Il Museo dell’Alto Tavoliere  e la BCC di San Giovanni Rotondo hanno intanto avviato i lavori per la realizzazione di un’ importante iniziativa dedicata all’artista sanseverese  Andrea Pazienza; si tratta di un centro di raccolta di pubblicazioni, articoli giornalistici, materiale multimediale, fotografie, riviste di settore, riproduzioni di disegni, tesi di laurea, rassegne stampa, museo virtuale e documenti vari riguardanti il noto fumettista Pazienza. Si chiamerà SPLASH! , diventerà parte integrante del MAT e come tale sarà accessibile al pubblico.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook