Global Partnership tra Panasonic e Schneider Electric

0

global-partnership-panasonic-schneider-electricPanasonic ha annunciato l’accordo di partnership con Schneider Electric per il comparto Building Management System (BMS) e la connettività VRF, unendo le competenze di Panasonic nel VRF e quelle di Schneider Electric nel BMS.

Con questa partnership si vuole proporre una offerta congiunta volta a semplificare la gestione dell’energia con integrazioni innovative per ottimizzare l’efficienza delle costruzioni e dei costi d’installazione.

L’accordo ha come ambizione lo sviluppo di periferiche wireless per l’integrazione dei prodotti di Schneider Electric con i sistemi HVAC Panasonic e per il completo Building Management.
L’obiettivo finale è la massimizzazione dell’efficienza energetica degli edifici e la riduzione dei consumi energetici con delle periferiche preconfigurate e quindi “plug-and-play” in grado di garantire benefit per l’utente. Inoltre l’esclusiva tecnologia wireless non solo facilita le nuove installazioni ma è una straordinaria opportunità anche nel caso di “retrofit” di impianti già esistenti.

L’annuncio è stato dato durante la conferenza stampa nel giorno di apertura della fiera Chillventa a Norimberga (GER) da Toshiyuki Takagi, Executive Officer of Panasonic Corporation and President of Panasonic Air-Conditioner e Laurent Bataille, Executive Vice President, EcoBuilding Division, Schneider Electric.

“Abbiamo investito molto nei nostri prodotti di aria condizionata per le soluzioni commerciali e residenziali, e nei servizi di assistenza rivolti a soddisfare totalmente i bisogni dei nostri clienti e siamo entusiasti di offrire ulteriori vantaggi nel building energy management (BMS) attraverso la nostra partnership con Schneider Electric” dichiara Toshiyuki Takagi, Presidente di Panasonic Air-Conditioning. “Unendo la potenza del building management – prosegue Takagi – con l’innovativa tecnologia VRF, siamo in grado di aiutare i nostri clienti a ridurre ulteriormente i costi di gestione e a raggiungere nuovi livelli di sostenibilità”.

“La creazione di interoperabilità tra i principali sistemi che consumano energia, come le apparecchiature HVAC con i sistemi di controllo degli edifici, permette al facility manager di semplificare le proprie operazioni, di ottimizzare al meglio l’efficienza degli edifici e ridurre i costi energetici “, ha dichiarato Laurent Bataille, Executive Vice President, Divisione EcoBuilding, Schneider Electric. “Grazie alla partnership con Panasonic – continua Bataille – siamo in grado di fornire un building management completo a partire dal singolo device fino ai più moderni sistemi cloud, indipendentemente dal tipo di edificio, dalle dimensioni o dall’età. Questa forte impronta digitale fornisce una maggiore visibilità degli ambienti negli edifici ed è una componente chiave nell’edilizia del futuro.”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook