Fatturato e utili in crescita per Software AG

0

soldiliquiditàMilano – Software AG (Frankfurt TecDAX: SOW) ha annunciato i risultati finanziari (IFRS, preliminari) relativi al secondo trimestre del 2015. Le performance di business riportate, riflettono il successo della strategia value-oriented dell’azienda che è focalizzata su una crescita profittevole. Nonostante il momento critico del mercato dell’industria globale del software, il fatturato totale del periodo è cresciuto del 10 percento a 205.6 milioni di euro (187.7 milioni di euro nel 2014, rettificato per i ricavi derivanti dalla vendita dell’unità di business SAP consulting nel secondo trimestre del 2014). I ricavi derivanti dalla manutenzione hanno raggiunto un nuovo record superando, per la prima volta nella storia di Software AG, i 100 milioni di euro in un solo trimestre. Il flusso di entrate ricorrenti è aumentato del 14 percento, raggiungendo i 103.6 milioni di euro (91.1 milioni di euro nel 2014). L’azienda ha inoltre registrato un aumento del 7 percento nelle vendite totali delle licenze a 53.5 milioni di euro (50.2 milioni di euro nel 2014). Alimentato da un miglioramento dell’alto margine del business di prodotto (licenze + manutenzione), l’EBIT ha raggiunto un totale di 33.2 milioni di euro (25.0 milioni di euro nel 2014) – questo riflette la crescita del 33 percento anno su anno. Inoltre, il free cash flow ha ottenuto una performance molto positiva raggiungendo nel secondo trimestre 45.9 milioni di euro (18.5 milioni di euro nel 2014) e 106.2 milioni di euro nel primo semestre del 2015 (66.3 milioni di euro nel primo semestre del 2014), stabilendo due nuovi record. In seguito alla conclusione della prima metà dell’anno, Software AG conferma la sua previsione per l’anno fiscale 2015.
Karl-Heinz Streibich, CEO di Software AG, ha commentato: “Un anno fa abbiamo iniziato a focalizzarci sulla strategia value-oriented. Le nostre performance di business particolarmente positive degli ultimi tre trimestri confermano nuovamente sia la nostra abilità nella rapidità di esecuzione, sia il potenziale del valore del nostro business” e prosegue, “nella seconda metà del 2015, continueremo a concentrarci su una crescita profittevole attraverso operazioni di caratura mondiale e una crescita organica con il nostro portfolio digital.”    Arnd Zinnhardt, CFO, ha dichiarato: “I risultati del secondo trimestre confermano l’implementazione di miglioramenti strutturali e operativi mirati. Un forte incremento nel fatturato derivante dalla manutenzione, i ricavi più alti, un aumento della profittabilità e un cash flow più che raddoppiato – sono tutti dati chiave che dimostrano il nostro successo nell’ottimizzazione dell’efficienza. Con queste basi, rafforzeremo ulteriormente il valore della nostra azienda.”

Performance delle Linee di Business

La più grande linea di business di Software AG, la Digital Business Platform (DBP), ha registrato una crescita dei ricavi del 18 percento per un totale di 99.8 milioni di euro nel secondo trimestre del 2015 (84.6 milioni di euro nel 2014). I ricavi derivanti dalla manutenzione sono cresciuti del 21 percento a 62.8 milioni di euro (51.9 milioni di euro nel 2014). Le licenze hanno totalizzato 37.0 milioni di euro (32.7 milioni di euro nel 2014), riflettendo una crescita anno su anno del 13 percento. I ricavi del segmento DBP sono migliorati del 46 percento raggiungendo i 19.4 milioni di euro (13.3 milioni di euro nel 2014); di conseguenza il margine del segmento DBP è salito del 19.5 percento (15.7 percento).

La linea di business costituita da Adabas & Natural (A&N) di Software AG, ha registrato una crescita dei ricavi del 3 percento per un totale di 57.5 milioni di euro nel secondo trimestre (55.9 milioni di euro nel 2014). Di quell’importo, 40.9 milioni di euro (38.4 milioni di euro nel 2014) sono stati generati dalle vendite ricorrenti di manutenzione di A&N, che sono aumentate del 7 percento. Le licenze A&N hanno raggiunto i 16.5 milioni di euro (17.4 milioni di euro nel 2014), i ricavi del segmento A&N sono saliti a 40.6 milioni di euro (37.9 milioni di euro nel 2014); il margine di segmento è salito al 70.6 percento (67.8 percento).

La linea di business Consulting ha generato ricavi per 48.4 milioni di euro nel secondo trimestre (47.2 milioni di euro nel 2014, rettificati per i ricavi derivanti dalla dismissione della linea di business SAP consulting). La redditività è aumentata in modo significativo in seguito alla vendita di unità non strategiche. Gli utili per segmento nella linea di business Consulting sono stati 3.8 milioni di euro (1.5 milioni di euro nel 2014): e il suo margine migliorato di 5.2 punti percentuali a 7.9 percento (2.7 percento nel 2014).

SoftwareAG_Infografica

Ricavi totali e performance degli utili

I ricavi totali del secondo trimestre di Software AG sono stati 205.6 milioni di euro (187.7 milioni di euro nel 2014, rettificati per i ricavi derivanti dalla dismissione della business unit SAP consulting) che equivale ad un aumento del 10 percento. I ricavi di prodotto dalle linee DBP e A&N hanno totalizzato 157.1 milioni di euro (141.3 milioni di euro nel 2014), che corrisponde ad una crescita dell’11 percento anno su anno. Questo evidenzia un incremento del 76 percento (72 percento nel 2014) dei ricavi totali, confermando il focus di Software AG sui ricavi di prodotto ad alta marginalità. I ricavi dell’azienda provenienti dalla manutenzione hanno stabilito un nuovo livello record a 103.6 milioni di euro (91.1 milioni di euro nel 2014). I ricavi delle licenze sono aumentati del 7 percento per un totale di 53.5 milioni di euro (50.2 milioni di euro nel 2014).

Il risultato operativo (EBITA, non IFRS) è cresciuto dell’8 percento a 48.6 milioni di euro (45.1 milioni di euro nel 2014): di conseguenza, il margine di profitto operativo (non-IFRS) di 23.6 percento ha superato il livello dello scorso anno (23.0 percento nel 2014).

Gli utili prima degli interessi e delle tasse (EBIT) sono saliti del 33 percento a 33.2 milioni di euro nel secondo trimestre (25.0 milioni di euro nel 2014). Questo riflette un margine EBIT del 16.1 percento (12.8 percento nel 2014). Gli utili operativi per azione sono significativamente migliorati del 39 percento a 0.25 euro (0.18 euro nel 2014). I risultati particolarmente performanti sono dovuti alla strategia value-oriented di Software AG focalizzata sull’estensione dei ricavi di prodotto, sull’aumento dei ricavi ricorrenti derivanti dalla manutenzione e sulla gestione attiva dell’efficienza.

L’equity ratio di Software AG è aumentato al 56 percento al 30 giugno 2015 (55 percento al 31 dicembre 2014); il patrimonio netto è salito a 1,079.1 milioni di euro (1,013.4 milioni di euro al 31 dicembre 2014). Il bilancio dell’azienda ha mostrato una posizione netta di cassa di 5.7 milioni di euro (-70.4 milioni di euro al 31 dicembre 2014), che riflette un miglioramento positivo di 76.1 milioni di euro. Il free cash flow di Software AG ha superato nuovi record trimestrali e semestrali con 45.9 milioni di euro nel secondo trimestre (18.5 milioni al 30 giugno 2014) e 106.2 milioni di euro nel primo semestre del 2015 (66.3 milioni di euro nel primo semestre del 2014).

Dipendenti

Al 30 giugno 2015, Software AG conta globalmente 4,349 dipendenti (4,421 nel 2014). Di questi, 1,826 (1,821 nel 2014) operano nel Consulting, 942 (993 nel 2014) nelle Vendite e nel Marketing, 957 (968 nel 2014) nella Ricerca e Sviluppo e 624 (639 nel 2014) in Amministrazione.


Previsioni 2015

Software AG ha confermato le previsioni per l’anno fiscale 2015. L’azienda prevede, nella linea di business Digital Business Platform, una crescita dei ricavi tra il 6 e il 12 percento e ricavi tra il -8 e il -14 percento anno su anno (ciascuno a valuta costante) nella linea di business Adabas & Natural. Si prevede che Il margine di profitto operativo (EBITA, non IFRS) sia compreso tra il 27.5 e il 28.5 percento.

###

Dati principali per il secondo trimestre 2015 (IFRS non certificati)

 

in milioni di euro Q2/2015 Q2/2014* ∆ come %
arrotondato
Ricavi totali (escludendo SAP consulting) 205.6 187.7 +10%
Total revenue (includendo SAP consulting) 205.6 196.0 +5%
Ricavi prodotto 157.1 141.3 +11%
Ricavi manutenzione 103.6 91.1 +14%
Ricavi licenze 53.5 50.2 +7%
Digital Business Platform 99.8 84.6 +18%
Come % dei ricavi totali di prodotto 63% 60%
                Manutenzione DBP 62.8 51.9 +21%
                Licenze DBP 37.0 32.7 +13%
Adabas & Natural 58.0 55.9 +4%
Come % dei ricavi totali di prodotto 37% 40%
                Manutenzione A&N 40.9 38.4 +7%
                Licenze A&N 16.5 17.4 -5%
Consulting (escludendo SAP consulting) 48.4 47.2 +3%
Consulting (includendo SAP consulting) 48.4 55.5 -13%
Spese Sales & marketing -70.3 -64.2 +10%
Spese Research & development -26.8 -26.6 +1%
EBIT* 33.2 25.0 +33%
Come % dei ricavi totali 16% 13%
Utili operativi (EBITA, non-IFRS)** 48.6 45.1 +8%
Come % dei ricavi totali 24% 23%
Utile netto (IFRS) 19.9 14.2 +40%
Utili per azione (in €) 0.25 0.18 +39%
Free cash flow 45.9 18.5 +148%
  30 giugno 2015 31 dicembre 2014
Liquidità netta/debito (in milioni di euro) 5.7 -70.4 +76.1
Equity ratio come % 56 55
Dipendenti (FTE) 4,349 4,421 -1.6%

*= utile netto consolidato + imposta sul reddito + altra tassa + risultati finanziari

**= EBITA rettificato per la riduzione dei ricavi di prodotto legati all’acquisizione attraverso l‘allocazione del prezzo di acquisto, altri effetti dell’acquisizione, il pagamento basato su azioni, i pagamenti di ristrutturazione/indennità e l‘utile operativo di unità in dismissione (IDS Consulting)

derivanti dal secondo trimestre del 2014

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook