PER IL GRUPPO MEGAMARK 800 MILIONI DI EURO DI FATTURATO

0
Trani, 6 agosto 2008. Ha raggiunto i 794 milioni di euro il giro d’affari globale nel 2007 del Gruppo Megamark di Trani, leader del Mezzogiorno nella distribuzione moderna con oltre 320 punti vendita di proprietà o affiliati ad insegne dok, A&O, Famila e Iperfamila.
 
Il gruppo, presente in Puglia, Basilicata, Molise, Campania e Calabria, è andato oltre le previsioni del piano industriale per il 2007 (che prevedeva un giro d’affari globale pari a 745 milioni di euro), registrando a consuntivo un incremento del 13,5% sul risultato del 2006. La rete in franchising del gruppo, composta da oltre 200 punti vendita, ha prodotto a sua volta nel 2007 un fatturato di circa 265 milioni di euro.
 
A giugno 2007 la quota di mercato a valore ‘Largo Consumo Confezionato’ in Puglia nel canale Iper+Super di Megamark risultava del 27,6% (contro il 26,7% del giugno 2006 – fonte IRI) confermando la leadership assoluta di mercato in Puglia. Nel 2007 il gruppo – associato dal 1996 a Selex, una delle più importanti centrali di acquisto italiane – ha occupato circa 2.500 persone nell’attività diretta ingrosso/dettaglio e circa 1.000 nella rete in franchising che si è allargata con l’apertura di nuovi punti vendita. Entro la fine ottobre saranno inaugurate altre quattro strutture, in particolare un dok nel quartiere S. Paolo di Bari e tre superstore Famila a Monopoli, Piedimonte Matese nel casertano e Rocca Piemonte nel salernitano, per un investimento totale di 20 milioni di euro e circa 70 nuove assunzioni.
 
«Una delle cause del declino dei consumi è il caro-prezzi < dichiara il cavaliere del lavoro Giovanni Pomarico, a capo del Gruppo Megamark > che costringe le famiglie italiane a rivedere le proprie abitudini di consumo e a contrarre fortemente la domanda di molti prodotti, anche di largo consumo. E’ un problema che coinvolge noi tutti, sia come consumatori che come operatori della distribuzione moderna. Il nostro gruppo sta cercando di arginare questo fenomeno e di affiancare il consumatore con delle iniziative concrete come attività promozionali, vendita a prezzo calmierato di prodotti di prima necessità o il blocco della distribuzione di prodotti per i quali i fornitori richiedono rincari immotivati; tutto, però, senza abbassare mai il livello qualitativo dei prodotti in assortimento».
Ufficio stampa
SEC Mediterranea srl
Gianluigi Conese – Giusy Loglisci
Via N. De Giosa, 55 – 70121 Bari
Tel. 080/5289670 – Fax 080/5727439

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook