GRUPPO CICCOLELLA: SEMESTRALE POSITIVA, IL TITOLO SFIORA IN BORSA +6%.

1
La Borsa di Milano nella giornata di oggi ha accolto positivamente il risultato semestrale della Ciccolella Spa, così come approvato e diffuso dal CdA: il titolo è salito fino a sfiorare il +6%, per poi chiudere a + 2,54%, in una giornata negativa per Piazza Affari.
 
Continua, così, il trend positivo del Gruppo florovivaistico di Molfetta, azienda leader a livello europeo nella produzione e commercializzazione di fiori e piante, che ha chiuso il primo semestre 2010 con un risultato netto positivo pari a 3,3 milioni.
 
I ricavi sono calati, a 222,8 milioni, contro 229,9 milioni dello stesso periodo del 2009, con una riduzione del 3% dovuta principalmente alla negativa congiuntura economica in atto nei mercati internazionali e, quindi, nel settore trading, ma comunque in linea con le attese del management. Il margine operativo lordo è stato di 19,9 milioni, contro -6,2 milioni sempre del 2009.
Già all’inizio dell’anno il Gruppo florovivaistico pugliese aveva registrato un’inversione di tendenza con un risultato positivo nel primo trimestre, ottenendo ricavi pari a 116,7 milioni di euro, mentre l’Ebidta è salito a 12,6 da 5,5 milioni.
 
Il risultato netto positivo di 3,3 milioni di euro conferma il successo degli investimenti compiuti negli ultimi anni, dei quali ora si cominciano a raccogliere i frutti e si pone in controtendenza rispetto al mercato mobiliare e all’instabile panorama macroeconomico attuale.
Al risultato si associa anche il recente successo di alcune varietà prodotte dal Gruppo come le rose bianche avalanche e gli anthurium midori e pistacchio, richieste in particolare in occasione di grandi eventi e addobbi nuziali, particolarmente utilizzate dai flowers design di tutt’Europa.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook