APPROVATA LA FUSIONE TRA BANCAPULIA E BANCA MERIDIANA

1
L’assemblea straordinaria degli azionisti di bancApulia spa, tenutasi nella serata del 16 dicembre 2009, e quella di Banca Meridiana spa, tenutasi in data 15 dicembre 2009, hanno deliberato di procedere alla fusione per incorporazione di Banca Meridiana in bancApulia. L’operazione è comunque subordinata ad un aumento di capitale di Banca Meridiana per complessivi euro 93 milioni, deliberato dall’Assemblea straordinaria della stessa Meridiana il 10 dicembre scorso e che si perfezionerà nel prossimo mese di gennaio.
In particolare la fusione avverrà sulla base di un rapporto di cambio pari a 5 nuove azioni di bancApulia ogni 4 azioni di Banca Meridiana da annullare.
L’Assemblea dell’incorporante ha, altresì, approvato il nuovo testo dello statuto sociale che avrà efficacia dalla data di decorrenza degli effetti civilistici della fusione.
Con il perfezionamento della fusione, che farà seguito al predetto aumento di capitale, Veneto Banca Holding – capogruppo del Gruppo Veneto Banca e controllante di Banca Meridiana – sarà titolare di circa il 50,6% del capitale sociale di bancApulia e ne acquisirà il controllo; Finanziaria Capitanata, attuale azionista di riferimento di bancApulia, manterrà inalterato il suo investimento nel capitale dell’Istituto.
Grazie all’incorporazione di Banca Meridiana, bancApulia disporrà di una rete di 103 filiali, 16 punti vendita Apulia puntofinanziario – rete promotori finanziari, 18 punti vendita Apulia prontomutuo – rete mediatori creditizi, oltre 400 sportelli bancomat, mezzi amministrati per oltre 11 miliardi di euro e circa 1.000 dipendenti. La nuova dimensione ed il rafforzamento patrimoniale faranno sì che l’Istituto si confermi come un importante punto di riferimento nei territori presidiati.
L’atto di fusione, decorsi i termini di legge, verrà stipulato entro il 1° trimestre del nuovo anno.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook