IL BENE MIO, IL GIUSTO TRIBUTO A MATTEO SALVATORE

0

“Quando istituzioni, privati e artisti locali riescono a lavorare insieme per obiettivi ambiziosi non possono che nascere belle esperienze come quella dello spettacolo dedicato alla figura di Matteo Salvatore. Una occasione che vivrò in maniera speciale dato il mio forte legame con la terra di Capitanata”. E’ quanto affermato dall’artista Lucio Dalla nel corso della conferenza stampa di presentazione de “Il bene mio, la vita e le canzoni di Matteo Salvatore”, svoltasi stamane nella Sala Giunta di Palazzo Dogana. All’incontro con gli organi di informazione hanno preso parte, oltre a Dalla, il presidente della Provincia di Foggia, Antonio Pepe; l’assessore provinciale alla Cultura, Billa Consiglio; il presidente della Commissione consiliare Cultura della Provincia, Attilio Marchegiani; il consigliere provinciale, Antonio Potenza; il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi; il sindaco di Apricena, Vito Zuccarino; il produttore di ‘Promo Music – Corvino Meda Editore’, Marcello Corvino; il regista Cosimo Damiano Damato e l’attore Marco Alemanno.

Lo spettacolo andrà in scena, in anteprima, domani ad Apricena per poi essere rappresentato al Teatro del Fuoco di Foggia mercoledì 8 febbraio alle ore 21.00, a Manfredonia il 9 febbraio e infine a Bari il 10 febbraio.

“Attraverso questo spettacolo musicale l’Amministrazione provinciale, ancora una volta, evidenzia la priorità di recuperare e valorizzare quanto di meglio, la terra di Capitanata, racchiude nel suo dna culturale – ha affermato il presidente della Provincia di Foggia, Antonio Pepe – La vita e le canzoni di Matteo Salvatore sono un patrimonio che meritavano di essere portati in scena attraverso un viaggio che, sono certo, arricchirà coloro i quali assisteranno alla rappresentazione del regista Cosimo Damiano Damato. La Provincia di Foggia – ha concluso Pepe – ha inteso collaborare alla realizzazione di questo progetto poiché Matteo Salvatore è un “nostro bene” che intendiamo valorizzare in pieno come abbiamo sempre dimostrato nella nostra ormai quadriennale azione amministrativa e come continueremo a fare ogni qual volta ce ne sarà l’opportunità.

“Il bene mio” – ha evidenziato l’assessore provinciale alla Cultura, Billa Consiglio – è il giusto tributo a uno dei padri indiscussi della musica popolare del Sud. Si tratta di un monologo che ripercorre l’intensa vita di Matteo Salvatore che ha largamente ispirato molte delle sue canzoni. L’Amministrazione provinciale, come è ormai noto, ha inteso ancora una volta rivolgere la propria attenzione alla figura di Matteo Salvatore. Il patrocinio e il sostegno dell’Ente Provincia a questo spettacolo è il segno tangibile delle numerose e ricche politiche culturali che abbiamo portato avanti convintamente in questi anni di mandato – ha proseguito Consiglio, che ha poi concluso – Valorizzare Matteo Salvatore significa proprio questo: esaltare quel “bene” che il cantore foggiano evocava in una sua celebre canzone e che oggi tocca a noi ricordare”.

Ad esibirsi sarà l’attore Marco Alemanno su testi del regista Cosimo Damiano Damato e di Raffaele Nigro. Le musiche saranno eseguite dal vivo da Famenera con gli arrangiamenti di H.E.R. Con la partecipazione straordinaria di Lucio Dalla.

Lo spettacolo, patrocinato e sostenuto dalla Provincia di Foggia, vede la collaborazione di: Club Tenco, Protea production, associazione Valle Ofanto, Puglia Sounds, Unione Europea, Regione Puglia – assessorato alla Cultura, Teatro Pubblico Pugliese. Media partner è il Gruppo Norba.

I biglietti per assistere allo spettacolo sono acquistabili sul sito www.bookingshow.com e nei punti vendita convenzionati. Posto unico 25,00 euro. Infoline 051-313530.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook