Emilio Petrone, AD Sisal: VinciCasa bilancio positivo ad un anno dal lancio

0

vincicasaVinciCasa, la nuova formula di gioco del Gruppo Sisal, compie un anno. E’ tempo di bilanci e di grandi soddisfazioni. Il nuovo gioco, infatti, che dal 9 luglio 2014 dà la possibilità di vincere la casa dei propri sogni, è stato davvero una rivoluzione nel settore dei giochi perché per la prima volta è stato messo in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile, come l’acquisto di una casa. Il premio in denaro, infatti, è destinato all’acquisto di uno o più immobili a scelta del vincitore. Dove sarà la casa, se in montagna, nella città di residenza, al mare, al lago, per il single, per la famiglia numerosa, con giardino o terrazzo, dipende dalla scelta di ogni vincitore, purché sul territorio italiano.

In un anno, dal 9 luglio 2014 quando è avvenuta la prima estrazione, le case assegnate sono state 14, tutte dal valore di 500.000€.

“Siamo molto soddisfatti dell’apprezzamento riscontrato da VinciCasa – dichiara Emilio Petrone – Amministratore Delegato di Sisal Group S.p.A. – L’ultima novità di casa Sisal ha davvero appassionato il nostro pubblico: 14 case da 500.000€ in un solo anno dimostrano che la formula è veramente vincente. VinciCasa, inoltre, rappresenta la riconferma della capacità di Sisal di caratterizzarsi come leader nell’innovazione; un elemento che fin dall’invenzione della schedina, passando per SuperEnalotto, Win for Life è da sempre presente nel D.N.A. aziendale e rappresenta uno dei nostri asset strategici”.

Sei sono state le regioni toccate dalla fortuna. La graduatoria delle Regioni più fortunate vede:

  • 1° posto: Lazio e Piemonte parimerito con 4 case assegnate per Regione (4 case vinte nel Lazio a Roma e altre 4 case estratte in Piemonte 1 a Saluzzo (CN), 1 a Novara, 1 a Fara Novarese (NO) e 1 a Nichelino (TO).
  • 2° posto: Toscana e Lombardia parimerito con 2 case assegnate per Regione. In Lombardia 1 a Villanterio (PV) e 1 a Lurate Caccivio (CO) mentre in Toscana 1 a San Sepolcro (AR) e 1 a Campi Bisenzio (FI).

•         3° posto: con una casa assegnata per Regione in Trentino Alto Adige (Trento) e Veneto (Treviso).

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook