Aruba offre la possibilità di creare gratuitamente la lista delle proprie estensioni preferite

0

Aruba S.p.A., specializzata nei servizi di web hosting, email, PEC e registrazione domini, in vista dell’arrivo di oltre 700 nuove estensioni di dominio (gTLD – Generic Top Level Domain), offre la possibilità di creare in modo totalmente gratuito la propria wishlist attraverso il sito http://nuovigtld.aruba.it/.

Nei prossimi mesi, infatti, agli attuali noti TLD (come ad esempio .it o .com), andranno ad aggiungersi numerose nuove estensioni che daranno agli utenti ulteriori opportunità di trovare un nome a dominio disponibile ed adatto al proprio sito web. Le nuove estensioni, infatti, permetteranno di creare indirizzi più specifici, attraverso i quali sarà di fatto già possibile rendere riconoscibile il contenuto del proprio sito.

 

Il nuovo servizio offerto da Aruba si rivolge non solo a tutti coloro che sono interessati ad un dominio, che già possiedono un sito o che vogliono ampliare la propria visibilità, ma anche a quanti hanno un marchio registrato e vogliono assicurarne la protezione su Internet, registrandolo con nuove estensioni.

 

In tal modo, ogni utente potrà preservare la propria identità online, con la possibilità di ottenere un nome dominio unico ed efficiente, affermare la propria italianità, grazie ad estensioni in lingua italiana (da .casa a .auto) e non per ultimo qualificare esattamente la propria tipologia di business, grazie ad estensioni che caratterizzano specifici settori imprenditoriali (da .restaurant a .design) o anche interessi ed hobby (da .sport a .moda).

 

Grazie alla wishlist che l’utente esprime, Aruba garantisce un aggiornamento continuo e costante per dare la possibilità di “arrivare prima degli altri” ed aggiudicarsi il dominio prescelto. Entrando nel sito Nuovigtld.aruba.it sarà sufficiente scegliere il dominio desiderato insieme alla nuova estensione o consultare le categorie presenti per facilitare la scelta. Una volta compilato il form, basterà inviare la propria richiesta, il tutto senza impegno o costo.

“Le nuove estensioni rappresenteranno da un lato un’opportunità per organizzare al meglio i siti  internet, ma dall’altro un rischio per tutti i marchi registrati, – ha commentato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A. – per questo abbiamo deciso sin da ora di sensibilizzare riguardo alla loro importanza. Il nostro attuale impegno è quello di tenere informati gli utenti su

tutte le novità a riguardo, dalle date di rilascio ai prezzi, fino alle modalità di attribuzione dei domini stessi.”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook