NUOVA DONAZIONE DI ORGANI IN CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA

0

Un nuovo prelievo di organi è stato effettuato nel corso della notte tra il 10 e 11 ottobre nella Casa Sollievo della Sofferenza. L’equipe Infermieristica e Medica della Rianimazione II, della Sala Operatoria del IX piano, della U.O. di Oculistica e le equipe chirurgiche provenienti da Bari e da Foggia hanno effettuato il prelievo del fegato, dei due reni e delle cornee di una donna di 51 anni deceduta nella nostra Unità Operativa di Rianimazione II a seguito di una emorragia sub-aracnoidea.

Grazie alla sensibilità dei familiari gli organi della paziente, originaria della nostra provincia, potranno dare la speranza di una vita migliore a persone affette da patologie croniche non curabili con le normali terapie a disposizione.

Gli organi prelevati sono stati trasferiti a Bari e le cornee saranno inviate alla banca dei tessuti.

Questo importante risultato evidenzia l’importanza della donazione degli organi come gesto di grande solidarietà capace di permettere il miglioramento della qualità della vita di persone con malattie altrimenti incurabili.

Un ringraziamento particolare è rivolto a tutti coloro che si sono attivamente adoperati perché si realizzasse la volontà e la luminosa generosità dei congiunti della persona deceduta di donare gli organi.

Si è trattato di un impegno professionale cui non è mancata la partecipazione cristiana dei soggetti coinvolti nelle varie fasi di accertamento strumentale di morte e di espianto, che onora quello spirito di solidarietà cristiana testimoniata dal Santo Fondatore Padre Pio.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook