MANCANO POCHE ORE A CALICI DI STELLE

0

Mancano poche ore al debutto di Calici di stelle, l’evento enogastronomico di punta dell’estate pugliese, ideato e organizzato in tutta Italia dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione con l’associazione nazionale Città del Vino.

Oggi, 7 agosto, dopo il brindisi delle autorità che da Piazza Duomo daranno il via ufficiale alla festa, a partire dalle 20,30 circa turisti e residenti potranno partecipare alla prima tappa della grande festa dei vini di Puglia.

Ricco il programma di iniziative che, oltre alle degustazioni dei vini e degli oli e ai momenti di spettacolo, offriranno la possibilità di visitare i principali monumenti della città, eccezionalmente aperti per la serata, partecipare a degustazioni guidate e a giochi sensoriali con i vitigni autoctoni.

Dopo aver parcheggiato l’auto in uno dei parcheggi consigliati (Via Falcone e Borsellino, Capannoni Ruggia o via dei Finanzieri), il percorso potrà iniziare da uno dei tre infopoint allestiti in piazza Re Manfredi (in prossimità di piazza Duomo), in piazza Lambert e in piazza Trieste. Qui saranno allestiti anche due infopoint riservati all’Ais Puglia e al Comune di Trani.

Una volta acquistato il kit-degustazione (10 euro, comprendente un calice in vetro con tasca portabicchiere, un carnet con 8 ticket-degustazione, una confezione di taralli e la guida al percorso) i visitatori potranno inoltrarsi nel centro storico e accostarsi ai banchi d’assaggio suddivisi nelle tre aree rispettivamente dedicate alle “Terre di Federico” (da piazza Duomo a piazza Addazi), “Murgia Carsica, Valle d’Itria e Messapia” (in piazza Cesare Battisti), “Salento” (da porta Vassalla a piazza Trieste).

Spazio di rilievo anche per gli oli extravergine di oliva, i cui banchi d’assaggio, posizionati in piazza Scolanova, consentiranno di assaggiare gratuitamente il prezioso oro verde di Puglia e, in alcuni casi, anche acquistarlo. Ai più appassionati, inoltre, la splendida cittadina offrirà anche la possibilità di partecipare al tasting guidato dedicato al Moscato di Trani, vitigno principe del territorio e simbolo del crescente prestigio conquistato dai vini di Puglia in Italia e all’estero. Organizzato in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Moscato di Trani Doc, vi potranno partecipare gratuitamente tutti coloro che, già muniti del calice acquistato insieme al kit degustazione, si prenoteranno al desk allestito a porta Vassalla. Ai più curiosi e appassionati si rivolge invece il gioco “A prova di naso”, una speciale caccia al tesoro fra i sentori caratteristici dei vitigni autoctoni pugliesi che coniuga divertimento e cultura del vino e mette in palio per i vincitori una selezione di vini pugliesi. L’iniziativa, alla quale si potrà partecipare gratuitamente semplicemente iscrivendosi al desk all’ingresso, si svolgerà presso Palazzo Beltrani.

Per quanto riguarda il programma artistico, da non perdere in piazza Duomo il concerto dei Bottisti di Portico e Macerata “‘A Cantenella”, un gruppo musicale proveniente da Macerata Campania e da Portico di Caserta (Ce) che coinvolgerà il pubblico con il ritmo travolgente della musica etnico-popolare, utilizzando botti, tini e falci come percussioni.

Un altro spettacolo si svolgerà nell’atmosfera più raccolta di piazza Sacra Regia Udienza e vedrà protagonista i SYRAH-Tracce di tradizioni con Chiara Liuzzi (voce), Adolfo La Volpe (oud e liuto arabo), Antonio Latela (tamburi a cornice). Particolarmente interessante il repertorio dell’ensemble che, oltre che ricercare brani che abbiano il vino come tema, ripercorre le stesse tradizioni popolari della terra in cui si ritrova.

In occasione di Calici di Stelle, la città di Trani ha previsto anche l’apertura straordinaria di alcuni monumenti. Sarà infatti possibile visitare gratuitamente, a cura delle associazioni “Le Terre di Federico” e Europæ, Palazzo Beltrani, la Pinacoteca Ivo Scaringi, la Sinagoga in piazza Scolanova, la Chiesa di San Martino, la Chiesa d’Ognissanti e la Cattedrale. Saranno inoltre visitabili il Campanile della Cattedrale (ticket € 2,00), il Museo Diocesano (€ 1,00) e la Chiesa di Sant’Anna (€ 1,00) a cura dell’associazione “E.T.A. Puglia.

Per coloro che vorranno lasciarsi avvolgere dal fascino di atmosfere cosmiche e viaggi siderali, sul lato mare della Cattedrale sarà allestito un osservatorio astronomico a cura di A.S.L.A. Associazione Astronomica “San Lorenzo” di Casarano (Le).

Altra importante novità 2012, la possibilità di verificare il proprio tasso alcolico prima di rimettersi su strada, grazie all’etilometro (ticket 1 euro) messo a disposizione presso l’infopoint di piazza Trieste.

Infine, per coloro che vorranno evitare di prendere l’auto, anche quest’anno ci sarà la possibilità di prenotare gratuitamente i winebus messi a disposizione da Pugliapromozione (). In particolare per la tappa di Trani ne è previsto uno in partenza da Margherita di Savoia (infotel 0883 654012) e uno da Bari (infotel 080 9909341).

L’evento di Trani, è reso possibile grazie a: Regione Puglia, Città di Trani, Camera di Commercio di Bari, Strada dei Vini Doc Castel del Monte, Consorzio di Tutela Vino Doc Moscato di Trani.

La prossima tappa di Calici di Stelle sarà venerdì 10 agosto a Copertino (Le).

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook