IMPRESE DELL’AGROALIMENTARE E MERCATI ESTERI

0

‘Internazionalizzazione per le imprese agroalimentari’ è questo il titolo dell’incontro che si svolgerà domani, 25 settembre, alle ore 18 presso la sede di Compagnia delle Opere a Foggia.

L’incontro verrà introdotto dal Presidente di Compagnia delle Opere Foggia Luigi Angelillis e vedrà le testimonianze di alcuni imprenditori impegnati quotidianamente nei mercati esteri come Michele Clemente, Presidente dell’omonima azienda impegnata nella produzione e nel commercio dell’olio, e Dino Inglese di CDO Agroalimentare e proprietario dell’azienda Terra Autentica di Canosa di Puglia.

Una conversazione e non un convegno vero e proprio finalizzato a comprendere le opportunità, le problematiche e le dinamiche che possono spingere o hanno spinto gli imprenditori del settore agroalimentare a misurarsi con i mercati esteri.

“Un’occasione di confronto per le imprese di un settore in cui la qualità del prodotto è sempre più ricercata ed apprezzata all’estero. Per le nostre aziende” dichiara il Direttore di Compagnia delle Opere Massimo Mezzina “i mercati del Nord-America e dell’Oriente risultano essere frontiere raggiungibili, se alla qualità dei prodotti, si aggiunge il giusto mix tra innovazione e sviluppo”.

“Ecco perché in questo contesto sarà importante” sottolinea Mezzina “ascoltare l’esperienza di un imprenditore come Michele Clemente che si sta imponendo sui mercati esteri con i suoi prodotti”.

Durante l’incontro verranno presentate anche le novità previste per le aziende del settore agroalimentare che andranno a partecipare al Matching, la manifestazione internazionale per il business di Compagnia delle Opere, che si svolgerà a Milano dal 26 al 28 novembre.

Tra le novità, oltre ad un incremento dei buyer internazionali (provenienti da Canada, Danimarca, Finlandia, Olanda, Regno Unito, Russia, Stati Uniti, Svezia e Svizzera) che saranno presenti all’evento, si registra anche una crescita dei partner della grande distribuzione organizzata, come ad esempio Autogrill, Coop Italia, Esselunga, SuperDì, ItalMarket, Brendolan Alimentari e Famila.

“Al Matching uno spazio importante” conclude Mezzina “sarà dedicato all’innovazione ed al marketing. Un impegno che porterà anche a premiare durante la manifestazione di Milano il prodotto più innovativo nel settore agroalimentare con il Food innovation Award”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook