STORAGE ITALIANO, UN RUOLO IMPORTANTE PER IBM

0

In base alle ultime analisi IDC(*) relative al mercato italiano dei sistemi storage, nell’arco di tutto il 2010, la IBM ha avuto risultati molto buoni continuando a crescere e affermandosi al primo posto per il secondo anno consecutivo nell’area dell’external disk storage (unità esterne connesse ai server) con il 26,3% di quota di mercato.

In particolare IBM ha confermato la leadership di mercato nel segmento high end disk storage (sistemi di valore superiore ai 250K$) con il 50,18% di quota grazie all’introduzione dei nuovi IBM DS8800, che offrono livelli buoni di prestazione e di affidabilità  per le applicazioni “mission critical” e permettono di ridurre in modo sostanziale i consumi energetici e gli ingombri.

Per la prima volta IBM risulta prima anche nel segmento entry disk storage (sistemi di valore fino a 10K$) con il 18,8% di quota grazie a una crescita più che doppia del fatturato dei sistemi DS3500 nel 2010.

Nel 2010 IBM ha mantenuto una buona posizione nell’area low-end disk storage (10K$-50K$) e lower mid-range disk storage (50k$-150K$) dove quest’anno ci si aspetta una crescita sostanziale vista l’accoglienza da parte del mercato del nuovo Storwize V7000.

Questi dati confermano la validità della direzione presa da IBM e i suoi continui investimenti nello Storage, un’area che viene considerata cruciale per tutte le imprese, di ogni dimensione e di ogni settore di mercato.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook