Innovazione tecnologica e opportunità per la Ricerca e le Imprese, a Bari il 13 Marzo

0

Napoli saloneaffreschibari– Il “Piano Italia Digitale” ha l’obiettivo di completare le infrastrutture digitali di comunicazione del Paese, sostenendo la crescita in termini di Competitività, Produttività ed Efficienza.  L’incontro, organizzato da TBIZ e dall’Università degli Studi di Bari, in collaborazione con Zeroventiquattro.it, Hub Bari e Stati generali dell’Innovazione, verterà sull’urgenza della banda ultralarga per lo sviluppo reale delle Smart Cities.

In questo contesto, un ruolo strategico lo riveste la collaborazione tra ricerca pubblica e privata che potrà crescere e dare vita a sinergie sempre più virtuose proprio grazie alle infrastrutture digitali.  E proprio di ricerca e infrastrutture si parlerà con il progetto GARR-X Progress, che ha dato vita ad un’infrastruttura digitale integrata sul territorio delle 4 Regioni della Convergenza: Puglia, Calabria, Campania e Sicilia. La rete di nuova generazione completamente in fibra ottica e un ambiente collaborativo all’avanguardia per il Calcolo e lo Storage distribuito, a beneficio della comunità della Ricerca, dell’Università e della Scuola, ma anche di altri attori pubblici e privati presenti sul territorio.

Il progetto verrà presentato dal Consortium GARR, l’ente che gestisce la rete telematica italiana a banda ultralarga dedicata al mondo dell’istruzione e della ricerca. All’incontro saranno presentati i traguardi raggiunti con l’evoluzione dell’infrastruttura di rete dedicata alla Ricerca e all’Istruzione. Sarà messa in evidenza la collaborazione fra ricerca pubblica e privata, con la possibilità di utilizzare la stessa piattaforma infrastrutturale e i vantaggi che questa sinergia può portare.

Claudia Battista vice direttrice  del  Consortium GARR: “GARR-X Progress è un progetto ambizioso che ha realizzato qualcosa di davvero concreto per il Sud e che ha visto il GARR unito nel raggiungere risultati importanti. Ci siamo misurati con obiettivi molto sfidanti e abbiamo fatto tesoro di tutta la nostra esperienza, realizzando in poco tempo un’infrastruttura potente di dimensioni e complessità comparabili a quelle della rete nazionale GARR-X e affiancando al potenziamento un progetto di formazione di tutto rispetto (progress in Training)”

Gabriella Paolini – Member and partner relations manager per il GARR“Abbiamo svolto dei  Corsi di Formazione a Distanza, destinati al personale non tecnico che normalmente utilizza internet. Il corso ha avuto un notevole successo in particolare presso le scuole dove non sempre i docenti e i dirigenti scolastici hanno dimestichezza con  il web.  Si è creato un passaparola sul corso tra le scuole, così insegnati,  personale amministrativo e anche bibliotecari lo hanno scelto per tratte vantaggio da una maggiore conoscenza del web.”

All’evento parteciperà Invitalia, l’Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, che incontrerà le start up alla sua postazione.
Invitalia, presenterà gli incentivi nazionali a sostegno delle start up innovative Smart & Start Italia e il programma “Best”, Business Exchange and Student Training, rivolto ai giovani talenti italiani, laureati e ricercatori fino a 35 anni di età, che hanno un’idea imprenditoriale innovativa e vogliono farne un business. Il programma offre la possibilità fare un’esperienza di sei mesi negli Stati Uniti per sviluppare la propria idea.

Partecipazione gratuita previa iscrizione
Per iscriversi all’evento clicca qui

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook