IL CENTRO DESTRA IN PUGLIA CHIEDE LE DIMISSIONI DI TEDESCO

0
Sempre duro lo scontro in Regione Puglia tra maggioranza e opposizione sulla posizione dell\’Assessore alla Sanità Tedesco. Secondo quanto affermano i consiglieri di minoranza l\’assessore vivrebbe una situazione di forte conflitto d\’interessi.
Ecco il documento delle opposizioni:
A fronte del vergognoso atteggiamento della maggioranza di centrosinistra che si sottrae al dibattito in Consiglio Regionale sul grave conflitto di interessi dell’assessore alla Sanità, Tedesco, denunciato nei giorni scorsi da l’Italia dei Valori, abbiamo presentato una mozione con cui chiediamo la sostituzione dell’assessore Tedesco. Dopo che per giorni lo stesso assessore e parte della sinistra regionale avevano finto di volere il dibattito in aula, unica sede deputata per fare chiarezza e dirimere ogni dubbio, oggi in conferenza dei capigruppo non solo hanno chiesto di rinviare la seduta di Consiglio già fissata per il 9 ottobre prossimo, ma hanno negato l’informativa del Presidente Vendola sul presunto conflitto di interessi, chiesta dall’opposizione.
A questo punto è chiaro che l’Italia dei Valori ha colto nel segno e che la premiata ditta Vendola Tedesco non ha il coraggio di venire in Consiglio su questo tema perché non sa che dire. Dopo una campagna elettorale giocata tutta sulla strumentalizzazione della sanità e della sofferenza, promettendo “moralizzazione” “bonifica delle paludi” nella palude ci sono loro e fino al collo.
Posto che la sinistra rifiuta il confronto e rifiuta quindi di controbattere con fatti e documenti alle accuse de l’Italia dei Valori, vuol dire che il conflitto di interessi c’è tutto. Al Presidente Vendola non resta che sostituire l’assessore Tedesco.  

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook