Verso la giornata europea dei risvegli

0

giornatadeirisvegliE’ arrivato l’Alto patrocinio del Parlamento europeo alla seconda “Giornata Europea dei risvegli” che si svolgerà il 7 ottobre prossimo in diverse città in Italia e in Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Grecia, Lituania,Portogallo e Spagna. Il presidente Martin Schulz nella lettera inviata a Maria Vaccari presidente dell’associazione Gli amici di Luca esprime grande apprezzamento per l’iniziativa che assiste “l’integrazione di persone vulnerabili e le aiutano a condurre una vita dignitosa”.
“ La dedizione e la perseveranza – scrive Martin Schulz –  con cui la Sua organizzazione, insieme ai partner di tutta l’Unione europea, assiste le persone che hanno subito traumi cerebrali o si sono risvegliate dal corna, nella riabilitazione e nel reinserimento nella società, istruisce e sostiene i familiari e sensibilizza in merito ai problemi che tali persone devono affrontare ogni giorno, è encomiabile. Apprendiamo con particolare piacere che i due progetti cofinanziati dall’Unione europea – LUCA e LUCAS – nonché la rete internazionale, sono attivi nello scambio di esperienze e buone prassi. Tale scambio transfrontaliero di conoscenze è un autentico esempio di solidarietà umana, comprensione, rispetto e accettazione delle nostre differenze. La varietà di eventi che caratterizza la Seconda Giornata Europea, dei Risvegli – tra cui attività sportive e rappresentazioni teatrali – e il fatto che tra i partecipanti si annoverino ex pazienti affetti da disturbi dello stato di coscienza insieme ad esperti, ricercatori ed esponenti del mondo accademico sottolinea l’importanza di una riabilitazione varia, personalizzata e continua e dà speranza e motivazione alle persone coinvolte.

Come Lei sa, il Parlamento europeo difende strenuamente i diritti umani ed è impegnato nella tutela di tutti i cittadini, in particolare quelli più vulnerabili, ad esempio i minori, gli anziani e le persone con disabilità. La nostra Istituzione esprime grande apprezzamento per le iniziative come la Sua, che assistono l’integrazione sociale di persone vulnerabili e le aiutano a condurre una vita dignitosa. E’ quindi con grande piacere che accordo alla Sua manifestazione l’alto patrocinio del Parlamento europeo. Riceva i miei migliori auguri per la Seconda Giornata Europea dei Risvegli che, ne sono certo, avrà un grande successo.

“E’ una grande soddisfazione – afferma Fulvio De Nigris direttore del Centro Studi per la Ricerca sul coma, Gli amici di Luca – che premia il lavoro di equipe fatto in questi anni con i professionisti dell’Azienda Usl di Bologna ed il Comune di Bologna, con Futura ed il CSI Centro Sportivo Italiano impegnati nei nostri progetti di ricerca europei (LUCA  e LUCAS) sullo scambio di buone prassi e nella sperimentazione delle attività sportive nel campo della disabilità a partire dalle persone con esiti di coma dimesse dalla Casa dei Risvegli Luca De Nigris.
Siamo alla vigilia della partenza per Cipro dove, nel corso di un meeting con i paesi partner, elaboreremo i risultati della metodologia applicata nei mesi scorsi dai vari paesi nelle diverse discipline sportive e metteremo a punto il programma della seconda Giornata europea dei risvegli fatta di molte iniziative, tra seminari, convegni ed attività sociali. Per quanto riguarda l’Italia ci concentreremo sull’accuratezza diagnostica e sull’analisi dei “risvegli”, sul rapporto “corpo e anima” nel corso di un convegno il 5 ottobre a Rimini in collaborazione con l’Università e sulla prioma nazionale dello spettacolo tra amore e desiderio dal titolo ‘Tu è il mio respir’o per la regia di Mimmo Sorrentino”:

Un grande sostegno alla manifestazione è data dalla campagna sociale ideata ed interpretata dal testimonial della Casa dei Risvegli Luca De Nigris Alessandro Bergonzoni con manifesti, striscioni e spot trasmessi nei cinema e sulle emittenti televisive.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook